Il ritorno di Adrian. Dopo il flop, il nuovo appuntamento in TV

Il ritorno di Adrian. Dopo il flop, il nuovo appuntamento in TV previsto su Canale 5 in prima serata giovedì 7 novembre 2019, ecco tutte le anticipazioni! Dopo la pausa causa Festival di Sanremo a febbraio 2019 su Rai 1 Adrian sarebbe dovuto tornare, invece è slittato in programmazione fino ad oggi. Cos'è successo? Ecco il riassunto delle puntate precedenti!

Un’attesa durata ben nove mesi, praticamente un parto per Mediaset: giovedì 7 novembre 2019 torna in prima serata su Canale 5 Adrian, il programma evento di Adriano Celentano iniziato lo scorso gennaio e poi sospeso senza un vero motivo reale.

Saranno quattro puntate con tanti ospiti per uno show formidabile, senza dimenticare le nuove puntate del “famoso” cartoon. Lo stesso Celentano sarà presente in carne ed ossa, anche se il programma resta di nuovo avvolto nel mistero. “Stavolta mi farò vedere“, ha dichiarato lui a Verissimo con Silvia Toffanin (acquista cd, film e gadget di Adriano Celentano su Amazon).

Secondo alcune indiscrezioni che circolano sul web sembra che nella prima puntata vedremo ben cinque conduttori al fianco di Celentano: stiamo parlando di Piero Chiambretti, Massimo Giletti, Gerry Scotti, Carlo Conti e Paolo Bonolis. Ma dove eravamo rimasti prima di questo ritorno nel palinsesto autunnale?

Adrian: il riassunto delle puntate precedenti

Andiamo con ordine e cerchiamo di ripercorrere con ordine la parola – seppur breve, ma intensa – di Adrian. Ancora prima della partenza sulla Rete principale del Biscione sono scoppiate le prime polemiche: esattamente come accaduto per Rock Economy la scelta di marketing è stata ben chiara, quindi volume triplicato per la pubblicità di Adrian rispetto agli altri spot, in modo da avvertire i telespettatori. Decisione che però non è affatto piaciuta al pubblico. Inizio col piede sbagliato.

Dopo la prima puntata di Adrian su Twitter si è scatenato un putiferio con una valanga di commenti ironici sullo show improbabile di Celentano: “#Adrian secondo me visto al contrario può avere un senso“, “Mi auguro che Canale 5 continui questo filone e il prossimo anno faccia Anne, un cartone sulla vita tormentata di Anna Tatangelo, preceduto da uno show con Gigi D’Alessio a base di Ragazza di Periferia e Non Dirgli Mai”, “Se domani mattina scoprirò che #Adrian è stato un successo, dovrò riconsiderare la mia visione del mondo e le mie capacità di valutazione”, “Marvel fatti da parte, così si fa una scena post credit #adrian”.

Celentano è apparso solo pochi minuti e gli ascolti non l’hanno affatto premiato: sono stati infatti solo 6 milioni di telespettatori (5.997.000) e il 21,93 per cento di share nell’ora di “spettacolo” denominata “Aspettando Adrian”, per poi crollare ad appena 4.544.000 telespettatori e il 19,08 per cento di share nel primo episodio della serie (ecco la recensione della prima puntata di Adrian).

C’è addirittura chi aveva parlato di chiusura anticipata, ma in realtà era tutto previsto da scaletta: “Nessun fischio. Hanno applaudito tutti. Esco adesso dal Camploy. Io ragazzi ho la scaletta regalatami da un cameraman del programma è il programma doveva essere così e finire così. Nessuno sketch previsto dopo il cartone animato!!! Chiaro???? Fate girare! La gente ha pagato come paga per vedere le partite che vanno in tv. Lo spettacolo è durato quanto doveva come da scaletta. Spettacolo + cartone animato + tutti a casa. Ho la scaletta in mano. Poi che tutti si voleva più Adriano siamo d’accordo”.

Non è andata meglio la seconda puntata in cui il Molleggiato è stato accusato di sessismo. “Se aveste bevuto qualche bicchiere in meno non sareste incappate in questi tizi poco raccomandabili“, questa la frase incriminata pronunciata dal cantante, anzi, dal suo alter ego Adrian. In una scena del cartoon delle ragazze rischiano di essere violentate, ma ci pensa proprio Adrian a salvare. Peccato però per quella frase di raccomandazione considerata di dubbio gusto.

Dopo la pausa causa Festival di Sanremo su Rai 1 Adrian sarebbe dovuto tornare, invece è slittato in programmazione fino ad oggi. Sospeso. Anzi. Rimandato a settembre. “Per esigenze di salute e di convalescenza di Adriano Celentano le ulteriori cinque puntate di Adrian vengono riprogrammate per settembre/ottobre 2019. Il giorno esatto di messa in onda sarà comunicato successivamente”, è stata la scusa ufficiale.

Celentano non è voluto intervenire in merito, ma ci ha pensato la sua compagna di vita Claudia Mori attraverso un’intervista a La Repubblica. Prima di tutto ha commentato le parole di Michelle Hunziker che ha deciso di lasciare il programma a poche ore dalla prima puntata: “Ognuno è libero di agire come vuole, anche male, ma sarebbe auspicabile senza scadere in offese e bugie. Un quotidiano svizzero in un’intervista a Hunziker titola l’articolo a caratteri cubitali ‘Che stro*zo!’ rivolto ad Adriano. Le sembra normale?. Non solo, la Hunziker nell’intervista accusa Adriano addirittura di sessismo per una battuta innocente detta in modo paternalistico come potrebbe dire un padre a sua figlia: ‘Mi raccomando non bere e non fare tardi’. Si è voluto stigmatizzare Adriano in modo prevenuto, visto che uno dei temi centrali, sia di Adrian che di Adriano, è proprio la lotta alla violenza sulle donne”.

Cosa accadrà in questo ritorno? Vi ricordiamo che Canale 5 è visibile ai canali 5 e 505 in HD del Digitale Terrestre, ai canali 5 e 105 in HD di Tivùsat e ai canali 105 e 5505 in HD se hai un abbonamento Sky. Tutti sintonizzati!