Eurovision Song Contest 2019: scaletta e ordine di uscita prima semifinale

Eurovision Song Contest 2019: scaletta e ordine di uscita prima semifinale in onda martedì 14 maggio su Rai 4 con il commento di Federico Russo in prima serata. I Paesi che si contenderanno i primi 10 posti disponibili per la finale del 18 maggio saranno 17 dopo il ritiro da parte dell’Ucraina (nella serata voteranno anche 3 delle “sei grandi” nello specifico Francia, Israele e Spagna).

La prima semifinale dell’Eurovision Song Contest 2019 andrà in onda martedì 14 maggio su Rai 4 con il commento di Federico Russo.

I Paesi che si contenderanno i primi 10 posti disponibili per la finale del 18 maggio saranno 17 dopo il ritiro da parte dell’Ucraina per i problemi legati alle controversie con la Russia e per le possibili esibizioni della loro rappresentante, Maruv, nel paese “nemico”. Nella serata voteranno anche 3 delle “sei grandi” ed in specifico Francia, Israele e Spagna. Ecco l’ordine di uscita in scaletta (ecco le pagelle dei semifinalisti dell’Eurovision Song Contest 2019):

  1. Cipro | Tamta | Replay
  2. Montenegro | D Mol | Heaven
  3. Finlandia | Darude feat. Sebastian Rejman | Look Away
  4. Polonia | Tulia | Fire of Love (Pali się)
  5. Slovenia | Zala Kralj & Gašper Šantl | Sebi
  6. Repubblica Ceca | Lake Malawi | Friend of a Friend
  7. Ungheria | Joci Pápai | Az én apám
  8. Bielorussia | Zena | Like It
  9. Serbia | Nevena Božović | Kruna
  10. Belgio | Eliot | Wake Up
  11. Georgia | Oto Nemsadze | Keep on Going
  12. Australia | Kate Miller-Heidke | Zero Gravity
  13. Islanda | Hatari | Hatrið mun sigra
  14. Estonia | Victor Crone | Storm
  15. Portogallo | Conan Osíris | Telemóveis
  16. Grecia | Katerine Duska | Better Love
  17. San Marino | Serhat | Say Na Na Na

Quando si esibirà invece Mahmood alla finale dell’Eurovision Song Contest? Dopo aver sostenuto la seconda sessione di prove ha estratto quella che per molti è considerata una buona notizia: Mahmood si esibirà nella seconda metà della finalissima.

In passato, come ricorda Eurofestivalnews, i beneficiari della seconda parte della finale sono stati Marco Mengoni, Emma Marrone, Il Volo ed Ermal Meta e Fabrizio Moro, che si sono esibiti rispettivamente alla posizione numero 23, 16, 27 e 26Francesca Michielin e Francesco Gabbani, invece, hanno cantato nella prima parte, e sono stati rispettivamente la sesta e il nono a salire sul palco.

“È ancora troppo presto. Siamo in fase di creazione. L’ho visto due volte in tv, non l’ho mai seguito tantissimo, quindi vediamo come andrà”, ha dichiarato Mahmood in merito all’Eurovision attraverso una video intervista a Bellacanzone. Questa volta l’Italia vincerà?

Il nostro Paese ha vinto la manifestazione solo due volte: la prima nell’edizione del 1964 che si è svolta a Copenaghen con l’allora sedicenne Gigliola Cinquetti e la canzone Non ho l’età (per amarti), la seconda nel 1990 a Zagabria con Toto Cutugno e la canzone Insieme: 1992.