Artisti uniti dalla musica: le collaborazioni nella musica italiana – Video

Le collaborazioni tra artisti prima avvenivano in maniera sporadica ed erano occasioni. Oggi invece sono diventate la regola. Ecco alcuni feat memorabili che sarà impossibile dimenticare nella storia della musica italiana.

Il panorama musicale è pregno di collaborazioni, soprattutto nell’ultimo periodo. Se pensiamo in generale agli artisti e ai loro album nel corso del tempo le collaborazioni si sono intensificate sempre di più. Se prima avvenivano in maniera sporadica ed erano occasioni più uniche che rare; oggi invece sono diventate sempre più frequenti, quasi fossero “un obbligo” . Altre volte possono fungere da “traino” per artisti emergenti. Se facessimo un’analisi solo dell’ultimo anno, rimarremmo stupiti di quante collaborazioni ci sono. Infatti realizzare featuring sembra essere diventata una prasi per la musica, in particolare per quella italiana.

Featuring dell’era moderna

Sicuramente il featuring è cifra stilistica del rap, o meglio, i rapper si sono avvicinati ai cantanti per realizzare versioni nuove di cover, oppure per creare dei brani intramontabili del tutto inediti. Una coppia che sicuramente ha sorpreso tutti è stata quella di Fabio Rovazzi e Gianni Morandi sulle note di “volare”. Rovazzi poi ci ha sorpreso anche con l’ultimo singolo “faccio quello che voglio” che ha visto la partecipazione  canora di Al Bano, Nek ed Emma.

Nell’epoca passata la magia del duetto era legato a qualcosa di speciale, basta pensare ai fantastici duetti sanremesi come quello tra Anna Oxa e Fausto Leali in “Ti lascerò” (vincitore del festival di Sanremo 1989).Oppure quello tra Aleandro Baldi e Francesca Alotta in “Non amarmi” (vincitore di Sanremo nella categoria nuove proposte del 1992). Altri duetti storici della musica sono stati quelli tra la grande Mina e l’inarrestabile Adriano Celentano che hanno dato vita a ben due album in collaborazione, uno dei quali usciti quest’anno.

Analizzando la situazione attuale, i featuring tra i rapper e i cantanti di musica leggere sono raddoppiati e l’estate appena trascorsa ne è stata la prova vivente. Infatti abbiamo visto collaborare l’eclettica Loredana Bertè con i BoomDaBash, I The Kolors con J-Ax. E ancora Guè Pequeno con Michele Bravi ed Elodie, Franchesca Michielin con Fabri Fibra, Carl Brave e Franco x 126 (solo per citarne alcune).

Capitani Coraggiosi duri da battere …

Anche due capisaldi della storia della musica italiana come Gianni Morandi e Claudio Baglioni si sono uniti per dare vita a un progetto artistico unico e sorprendente. I nostri “Capitani coraggiosi” (nome ispirato al romanzo di Rudyard Kipling), nel 2015 hanno dato il via ad una serie di concerti che hanno raggiunto il sold-out in ogni data.

Il duo inoltre ha pubblicato il brano inedito “Capitani coraggiosi” (scritto da Baglioni), diventato poi uno show televisivo e successivamente uno show radiofonico andato in onda su RTL 102.5. Durante le date romane Morandi e Baglioni hanno coinvolto nel progetto anche altri artisti come: J-Ax (che festeggia 25 anni di carriera quest’anno), Fedez, Luciana Littizzetto, Fabio Fazio, Geppi Cucciari, Neri Marcorè, Elisa e Emma Marrone.

A proposito di J-Ax e Fedez, i due hanno dominato per tutto il 2017 le classifiche italiane. Il loro album “Comunisti col Rolex” è stato certificato tre volte disco di platino senza contare le certificazioni platino dei singoli estratti. Anche in questo caso J-AX e Fedez hanno coinvolto anche altri artisti nel loro progetto. Abbiamo visto cantare al loro fianco Giusy Ferreri, Stash, Sergio Silvestre, Paolo Jannacci, Alessandra Amoroso e moltissimi altri.

Un altro progetto artistico realizzato in collaborazione è quello tra Nek, Francesco Renga e Max Pezzali. Il trio ha rilasciato un Album Live, un tour e un inedito “Duri da battere” scritto da Pezzali.“Mi ha sempre affascinato la forza di volontà dell’essere umano, che è riuscito a superare le proprie debolezze naturali e le avversità dell’habitat per poter sopravvivere. Sempre e comunque”. Ha spiegato Max.

“Nei grandi processi evolutivi come nelle difficoltà di tutti i giorni, nella vita di relazione come nello sport. Essere “duri da battere” non significa essere invincibili, ma avere il coraggio e la determinazione di buttare il cuore oltre l’ostacolo. O almeno di provarci.” Ha sottolineato lo stesso Pezzali in un’intervista.

Coinvolgere altri artisti nel proprio album è stata la carta vincente anche per Annalisa. Nel suo ultimo lavoro  “Bye Bye” ha chiamato Mr Rain per il brano “Un Domani”. Annalisa ha voluto compagnia anche durante il tour. Così Benji e Fede, con i quali ha realizzato il tormentone dell’estate 2017 Tutto per una ragione” certificato doppio platino e Mr Rain l’hanno seguita in tutta italia.

Naturalmente non possiamo non ricordare Tiziano Ferro che ha collaborato con Laura Pausini in “Non me lo so spiegare”. Poi con Carmen Consoli ne “Il Conforto”, con Fabri Fibra, con i One Republic e molti altri.  A breve arriverà anche l’attesissimo nuovo album di Eros Ramazzotti che prevede almeno tre collaborazioni.  Il primo feat annunciato da Eros è quello con Luis Fonsi. “Sono super felice e orgoglioso di potervi annunciare il primo ospite del mio nuovo album… L’artista che ha polverizzato ogni record. Il mio hermano portoricano Luis Fonsi!“ Ha affermato Eros.

I Thegiornalisti anche si sono prestati a varie collaborazioni: “Pamplona” con Fabri Fibra e “da sola in the night” con Elisa. A proposito di Elisa, è una delle artiste italiane che ha realizzato il maggior numero collaborazioni. Ricordiamo quella con Giuliano Sangiorgi, con Emma, con Tiromancino, con Ermal Meta, con Renato Zero, con Ligabue, con Fabri Fibra e tanti altri. Nel suo ultimo album “Diari aperti” ha cantato anche insieme a De Gregori in “Quelli che restano”.

Questo è solo un elenco parziale di tutte le splendide collaborazioni che i nostri beniamini ci hanno regalato in questi anni. Il mondo della musica dunque è un grande insieme dove più artisti possono collaborare insieme e meglio è. L’importante è che dal grande mix venga fuori un ottimo risultato.

Sei arrivata fin qui!

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro lavoro!
Metti Mi Piace alla nostra pagina, resterai sempre aggiornata su news, concerti e curiosità dal mondo della musica, della TV, dello spettacolo
e altro ancora!

Altre notizie