Le bugie di Young Signorino, parla l’ex manager Karkadan: “Una delusione”

Le bugie di Young Signorino, parla l'ex manager Karkadan dopo la notizia del matrimonio dell'artista e dopo alcune dichiarazioni sul suo passato. Chi ha chiesto all'artista di dire bugie sulla sua vita privata? Ecco la verità raccontata da Karkadan.

Il mistero di Young Signorino s’infittisce sempre di più. Solo qualche giorno fa “il figlio di Satana” ha pubblicato alcune Stories sul suo profilo Instagram annunciando di essersi sposato e di volere addirittura dei figli. Nelle stesse Stories ha anche specificato di non avere già un figlio e che si trattava solo di una bugia che era stato costretto a dire. La verità però sembra un’altra.

Ma andiamo con ordine. Qualche mese fa il suo “ingresso” nel mondo della musica Young Signorino, al secolo Paolo Caputo, diciannovenne di Cesena. Di lui si sanno poche cose, ma subito lasciano di stucco il pubblico: è stato ricoverato diverse volte in clinica psichiatrica, ha anche rischiato di morire per overdose di psicofarmaci, finendo anche in coma.

I suoi singoli hanno fatto scalpore sul web, facendolo diventare un vero e proprio fenomeno in Rete. Peccato però che una volta arrivato sul palco non sia andata bene. Il primo live a Roma è stato annullato all’ultimo momento, mentre per gli altri ci sono state diverse polemiche, dai litigi con il pubblico alle censure. Poi il silenzio ed il ritorno dell’artista con la notizia delle nozze (guarda le foto del matrimonio di Young Signorino). Ma qual è la verità?

Le dichiarazioni di Karkadan

A parlare attraverso un’intervista a Il Fatto Quotidiano è Karkadan, nome d’arte di Sabri Jemel, rapper tunisino che per Signorino era una sorta di manager. “Da quando nella sua vita è arrivata questa donna di 34 anni non è stato più possibile interfacciarsi con lui, è cambiato totalmente, e alla fine si è eclissato da noi. Tutto il team la considera una grande delusione. Persone così in questo ambito si chiamano ‘gold digger’ Sono queste donne che cercano di allontanare gli artisti dagli amici per fare soldi, manipolandoli. Non a caso il suo primo video da quando si è allontanato da noi (Coma Lover, ndr) è stato realizzato da lei. Ma adesso cosa mangeranno, senza date o contratti?“.

Young Signorino si è sposato, le foto del matrimonioParole davvero pesanti per Jessica Loren. Di lei si sa ben poco, visto che i profili Social sono privati. In Rete si definisce “attivista per i diritti umani” e quello che salta subito agli occhi è la sua passione per le sue speciali amiche a quattro zampe, che hanno un account Instagram tutto dedicato a loro.

La mia ragazza è la cosa più bella che mi è successa nell’ultimo anno. Fino a maggio non avevo niente era abbastanza tutto negativo, anche questa cosa del diventare famoso“, ha dichiarato Young Signorino in un’intervista a Noisey.

A quanto pare anche tutte le bugie raccontare erano nate dalla mente di Signorino: “Nessuno gli ha mai detto cosa dire. Ha inventato tutto lui, così come la cosa del coma, della clinica psichiatrica, di Satana. Ma questo è intrattenimento puro. Lui ha mentito sulla sua vita, ma se lui mentiva io dovevo romanzarla al meglio. Non potevo smentire un mio artista e dire ‘no, non è così’. Noi abbiamo solo inventato il personaggio Signorino: la musica, i beat, i testi. Lui voleva essere il Marilyn Manson italiano, e allora noi lo facevamo sentire così“.

L’ultimo concerto previsto dell’artista a Milano è stato annullato causa poche prevendite ed ora sembra possa finire in Tribunale, visto che ha ancora degli obblighi con il vecchio management. Come andrà a finire?

AGGIORNAMENTO 8 OTTOBRE 2018 ORE 19.37: LA RISPOSTA DI YOUNG SIGNORINO

Altre notizie