Altri tre cantanti italiani nella black list ucraina: ecco chi sono

Altri tre cantanti italiani nella black list ucraina: ecco di chi si tratta dopo l'inserimento di Al Bano e di Toto Cutugno. I cantanti in questione sarebbero stati "condannati" perché grandi amanti della Russia, Paese in cui spesso fanno dei concerti. "Ma allora devono togliere tutti i cantanti che hanno fatto i concerti in Russia", ha commentato Eleonora Daniele a Storie Italiane.

Ormai la black list ucraina fa arrabbiare e allo stesso tempo sorridere gli italiani. Al Bano è stato recentemente inserito nella lista degli individui che il ministero della Cultura ucraino considera una minaccia alla sicurezza nazionale.

“La prima impressione è stata di un pesce di aprile in anticipo, poi ieri stavo partendo per Zagabria quindi non c’è stato il tempo di seguire fino in fondo. Dopo una miriade di telefonate mi sono chiesto che cavolo fosse successo, quando ho letto poi ho capito e sicuramente si tratta di un errore madornale perché è impossibile trasformare un uomo di pace quale io so di essere in un terrorista qualsiasi“, ha dichiarato Al Bano ai microfoni di RTL 102.5 durante “Non Stop News”.

Dopo Al Bano, anche Toto Cutugno è stato inserito nella lista nera ucraina. “È un agente di appoggio della guerra della Russia in Ucraina. Fa parte dell’associazione Amici di Putin ed ha sostenuto l’annessione della Crimea. Su internet ci sono molte informazioni sulla sua posizione riguardo all’occupazione della Crimea”, ha dichiarato il parlamentare Viktor Romanyuk.

“Se ti posso far ridere, mi hanno offerto di fare X-Factor in Ucraina. Pensa che roba…e sono stato eletto uomo dell’anno in Ucraina qualche anno fa, pensa quanto sono amato […] È questo deputato che ha fatto partire la cosa. Forse la moglie ama particolarmente le mie canzoni e lui per gelosia ha pensato di fare questo gesto, che ne so”, ha replicato in un’intervista a Fanpage.

Al Bano e Toto Cutugno non sono gli unici. Secondo quanto rivelato nella mattina di lunedì 18 marzo 2019 a Storie Italiane dalla conduttrice Eleonora Daniele, come riportato da Giulio Pasqui su Soundsblog, nella lista black list ci sarebbero anche Pupo, i Ricchi e Poveri e Riccardo Fogli.

I cantanti sarebbero stati “condannati” perché grandi amanti della Russia, Paese in cui spesso fanno dei concerti. Pupo, in particolar modo, sarebbe colpevole di aver fatto un video-messaggio di auguri a Putin e di aver tifato la Russia agli ultimi mondiali (visto che l’Italia non era in gara).

“Riccardo Fogli sarà ignaro di tutto in questo momento (visto che si trova a L’Isola dei Famosi, ndr), non gli avranno detto niente di tutta questa faccenda […] Ma allora devono togliere tutti i cantanti che hanno fatto i concerti in Russia“, ha detto Eleonora Daniele.