🎫 Francesco Renga a Roma - 28/05 - Biglietti e scaletta

Francesco Renga a Roma - 28/05: ecco tutte le informazioni sul concerto di Francesco Renga a Roma il 28 maggio 2021. Acquista ora i biglietti, scopri la scaletta completa, tutte le canzoni e tutti gli ospiti. Se arrivi da fuori e vuoi organizzare un viaggio in città, trovi tutte le informazioni su come arrivare, dove dormire, dove mangiare e cosa fare in città.

Francesco Renga a Roma – 28/05, questa la data da segnare sul calendario per tutti i fan e i curiosi che vogliono vedere Francesco Renga in concerto. Questa data fa parte del tour di Francesco Renga che toccherà anche altre città italiane come Torino, Milano, Bologna e tante altre.

Il tour

Acquista online e scegli la consegna tramite Corriere Espresso per ricevere l’esclusivo FanTicket.

Attenzione! E’ possibile acquistare un massimo di 4 biglietti per ciascun cliente.

Andiamo a scoprire cosa fare per la data di Roma!

Se hai paura di dimenticare qualcosa per l’organizzazione, ti spieghiamo passo passo come comportarti, soprattutto se arrivi da fuori Roma. In questo caso, oltre al semplice acquisto del biglietto e spostamento in città, devi anche prenotare il viaggio e l’alloggio, senza dimenticare una piccola guida da avere per visitare Roma, se hai voglia di goderti a pieno il tuo viaggio.

In entrambi i casi è consigliato acquistare il biglietto del concerto fin da subito e prenotare il viaggio in largo anticipo, per cercare di risparmiare tra offerte e maggiori disponibilità di prezzi. Al giorno d’oggi puoi fare tutto questo con un semplice click e in pochi minuti, ma se hai bisogno di una mano per non sbagliare, ci siamo qui noi ad aiutarti.

Evento: Francesco Renga
Artista: Francesco Renga Data: 28 maggio 2021
Teatro Brancaccio
Roma
Biglietti
Biglietti non disponibili
Vai a TicketOne

I due passaggi fondamentali per far sì che tu possa vivere al meglio questa esperienza sono:

  • acquistare il biglietto per assicurarti un posto prima che il concerto sia sold out;
  • organizzare il viaggio vero e proprio, se arrivi da fuori Roma.

Organizza il tuo viaggio a Roma

Se vuoi andare a “Francesco Renga a Roma – 28/05” e arrivi da fuori, prima di tutto decidi se vuoi rimanere qualche giorno prima o dopo il concerto. In questo modo potrai fare una piccola vacanza e concederti qualche momento di relax oltre all’emozione di vedere Francesco Renga dal vivo. Solo una volta scelta la data di arrivo e quella di ritorno, puoi prenotare il viaggio e l’alloggio tra le diverse opzioni a disposizione.

Il viaggio

Per viaggiare puoi optare tra diverse possibilità in base alle tue esigenze, pensando bene al budget da spendere, a tutti i comfort di cui hai bisogno e al tempo di percorrenza di ogni singola tratta. Puoi raggiungere Roma così:

In aereo, treno o pullman

Preferisci l’aereo, il treno o il pullman, ma non sai da dove iniziare? Per prima cosa devi capire anche come arrivare all’aeroporto o alla stazione e come muoverti una volta arrivato a Roma.

-

Hai diversi modi:

  • in taxi;
  • in autobus e metro;
  • in automobile.

Se vicino a te non c’è una stazione dei taxi facilmente raggiungibile a piedi, puoi prenotare una vettura attraverso il numero di telefono, con un sms o scaricando un’app sul tuo cellulare. Il consiglio è quello di prenotarlo in anticipo per non rischiare di trovare tutte le vetture occupate.

Con i mezzi pubblici stai attento ai tempi di attesa e ai percorsi possibili da fare con autobus e metro. Ti consigliamo di calcolare il percorso più facile e veloce con Google Maps per evitare ritardi.

Se vuoi viaggiare in autonomia e con i tuoi tempi, allora è il caso che tu prenda l’automobile, ma anche questa volta hai due possibilità:

  • usare la tua macchina;
  • affittare un mezzo.

Quando usi la tua automobile (ovviamente questa opzione non c’è una volta arrivato a Roma) devi ricordarti di cercare un parcheggio economico, visto che la macchina potrebbe rimanere ferma per giorni nei pressi della stazione o dell’aeroporto.

Se invece vuoi noleggiare un mezzo, puoi farlo con car sharing, ma controlla quali sono le tariffe al minuto e se ci sono parcheggi convenzionati nell’area del tuo arrivo. Rispetto alla tua automobile hai così parcheggio, carburante ed assicurazione inclusi.

Non è finita qui. Infatti hai una possibilità in più per muoverti da e verso l’Aeroporto: puoi utilizzare le navette aeroportuali, di cui puoi acquistare i biglietti online sul sito ufficiale fino a poche ore prima della partenza.

Tornando a parlare del biglietto del treno, dell’aereo o del pullman vero e proprio, sia per l’andata, sia per il ritorno, ricordati di prenotarlo in largo anticipo per cercare di risparmiare. Per i viaggi in treno o in pullman non ci sono molti problemi per quanto riguarda le valigie o l’orario d’arrivo in stazione, mentre nel caso dell’aereo bisogna stare attenti alle indicazioni date dalla compagnia aerea. Devi stare attento al peso e al numero dei bagagli, inoltre devi arrivare prima per effettuare il check-in e i vari controlli di sicurezza.

In automobile

Non vuoi viaggiare in autobus, in treno o in pullman? L’unica opzione rimasta è quella di prendere l’automobile, ma in due modalità:

Con la tua auto, qualche giorno prima di partire fai un check-up completo dal tuo meccanico di fiducia per evitare spiacevoli inconvenienti durante il viaggio. Non dimenticarti di guardare i costi dell’autostrada e di calcolare il percorso più breve con il navigatore. Non sottovalutare il fatto di pianificare le tue soste: se si tratta di un viaggio lungo, dovresti fare una piccola pausa ogni tanto per evitare la stanchezza alla guida.

Una valida alternativa che concilia il fatto di viaggiare in automobile, ma allo stesso tempo non rischiare di stare troppo alla guida, è quello di usare BlaBlaCar. Non ne hai mai sentito parlare? Si tratta di una piattaforma che mette in contatto automobilisti e passeggeri che viaggiano nella stessa direzione.

Ricorda che con la tua automobile, una volta arrivato a Roma devi cercare un posto in cui parcheggiare, sia che tu vada in direzione Teatro Brancaccio, sia in quella del tuo hotel. A proposito di albergo, non ci siamo dimenticati di spiegarti dov’è possibile passare una o più notti a Roma.

L’alloggio

Hai diverse opzioni per dormire in città in base alle tue esigenze, scegliendo tra hotel, alberghi e ostelli. Le zone centrali sono più costose, ma spesso collegate meglio con il luogo dell’evento o con i luoghi d’attrazione della città. Le zone periferiche invece potrebbero farti risparmiare sul costo finale dell’alloggio, ma aumentare le spese in utilizzo di mezzi pubblici o taxi per spostarsi.

Se infatti hai deciso di rimanere a Roma qualche giorno, allora puoi visitare la città e vedere i luoghi più belli. Controlla sulla guida turistica di Roma quali sono i musei, parchi, chiese e altri luoghi accessibili con orari di apertura e prezzi (in caso ci sia un biglietto d’ingresso).

…e se vuoi mangiare

Se ti viene fame tra una visita e l’altra o vuoi mangiare qualcosa prima del concerto di Francesco Renga, ma non conosci i locali del posto, controlla quali sono quelli con recensioni migliori su TripAdvisor per evitare brutte sorprese con pessimo cibo. Per non ritrovarsi invece con un conto salato a fine pasto, fai affidamento a The Fork, app in cui puoi trovare tutti i ristoranti con possibilità di sconto.

Ora che ti abbiamo spiegato come arrivare, dove dormire, cosa fare e dove mangiare, possiamo finalmente parlare del concerto vero e proprio! Sei pronto a “Francesco Renga a Roma – 28/05”?

Il concerto

L’inizio del concerto è previsto intorno alle ore 21.00 ed è consigliato arrivare prima per evitare lunghe code e per non rischiare di perderti l’inizio del live.

Regole

Come in tutti i concerti ci sono delle regole da rispettare, visto che si tratta di un luogo pubblico in cui si trovano diverse persone con cui bisogna convivere, seppure per poche ore. Nello specifico ci sono degli oggetti che non è assolutamente possibile introdurre in un palazzetto, in un’arena, in un parco o in qualsiasi altro posto ci sia un evento. Ecco l’elenco completo:

  • zaini (sono vietati in genere quelli di dimensione superiore a quella consentita, 10 lt);
  • trolley e valigie;
  • bombolette spray;
  • coltelli, qualsiasi oggetto con punta affilata e da taglio;
  • catene, pietre, fumogeni, trombette da stadio, fuochi d’artificio, petardi, materiale esplosivo;
  • armi;
  • materiale infiammabile, sostanze stupefacenti, sostanze nocive, veleni;
  • bevande alcoliche di qualsiasi gradazione;
  • bottiglie di vetro, lattine e borracce metalliche;
  • bastoni per selfie, treppiedi, ombrelli e altre attrezzature simili;
  • penne e puntatori laser;
  • animali di qualsiasi tipo e taglia;
  • overboard, biciclette, skateboard, pattini;
  • sacchi a pelo e tende (quindi vietato accamparsi, almeno in teoria);
  • fotocamere, apparecchiature per la registrazione, videocamere, Ipad, tablet;
  • strumenti musicali;
  • power bank.

Ci sono anche delle regole che riguardano i bambini e i disabili, ma devi contattare l’organizzatore dell’evento per tutti i dettagli, visto che le modalità di ingresso cambiano da concerto a concerto anche in base al luogo dell’evento.

Biglietti

Per acquistare i biglietti su TicketOne, basta registrarti al sito ufficiale e cercare la scheda relativa al concerto:

Biglietti non disponibili

Per tutte le possibilità di riduzioni per bambini e disabili, anche in questo caso, bisogna contattare l’organizzatore del concerto per tutti i dettagli, visto che tutte le disposizioni variano a seconda del live interessato (ecco tutte le regole per i biglietti dei bambini con i dettagli per ogni società di eventi).

Se non hai fatto in tempo a comprare il biglietto e il concerto è già sold out hai due modi per riuscire ad avere un ingresso:

eBay è un sito di vendita e aste online in cui chi ha acquistato il biglietto e non può più partecipare all’evento potrebbe aver messo a disposizione il suo ticket. fanSALE invece è un mercato secondario di rivendita specifico, realizzato da TicketOne, in cui il prezzo dell’ingresso è sempre uguale a quello originale.

Ricordati però che ogni biglietto è nominativo, perciò in questo caso hai l’obbligo di fare il cambio nome che si paga con una piccola commissione che varia da 1 a 4 euro (ecco come funziona il biglietto nominale).

Scaletta e ospiti

Risolto anche il problema del biglietto, puoi concentrarti su “Francesco Renga a Roma – 28/05”. Hai già ripassato tutte le canzoni possibili nel repertorio di Francesco Renga e pensi di saperle tutte a memoria? Conosci ogni singola sfumatura della sua voce e non vedi l’ora di ascoltarla dal vivo? Allora sei pronto a goderti il concerto e a cantare a squarciagola insieme a tutto il resto del pubblico presente al Teatro Brancaccio: ecco tutti i dettagli sulla scaletta ufficiale del concerto ed eventuali ospiti e sorprese della serata.

Domande frequenti

Ho acquistato il biglietto, ma non posso più andare, posso avere il rimborso?

Il biglietto viene rimborsato solo in caso di concerto annullato o rimandato dalla stessa organizzazione. In caso di biglietto smarrito, non c’è modalità di rimborso.

In caso di pioggia, il concerto viene annullato?

Non è possibile stabilire a priori se un evento verrà annullato o meno a causa della pioggia. Generalmente l’annullamento per cause meteorologiche viene stabilito il giorno stesso dall’organizzatore (ecco cosa fare in caso di pioggia ad un concerto).

Hai altre domande? Chiedi alla redazione di Bellacanzone!

Fonte: TicketOne