I teen idol italiani più amati – Video

Nel mondo della musica e non solo si sente parlare spesso di teen idol internazionali come Justin Bieber, Miley Cyrus, gli One Direction (prima dello scioglimento), i Why don’t we e tantissimi altri…

Negli anni ’90/2000 spopolavano le boy band come i Backstreet Boys (Nick Carter, Howie D., Brian Littrell, AJ McLean e Kevin Richardson) o i Blue (Duncan James, Lee Ryan, Simon Webbe e Antony Costa); da qualche annetto invece, le boy band sono diminuite, si sono trasformate e soprattutto si rivolgono ad un pubblico più maturo e gli italiani adolescenti sembrano rivolgere la maggioranza della loro attenzione ai cantanti “solisti”.

Ma quali sono i teen idol, i beniamini italiani più amati dalle ragazze italiane? Quali sono i ragazzi della musica italiana per i quali le teenager sarebbero disposte a fare follie? Sono Tre i beniamini che le ragazze italiane fino ai 19 anni seguirebbero ovunque…

RIKI

Al primo posto c’è sicuramente lui, il ragazzo dagli occhi blu, Riccardo Marcuzzo, RIKI. Classe 1992, medaglia d’argento alla sedicesima edizione del talent Amici di Maria De Filippi, nel giro di un anno è riuscito a conquistare il cuore delle giovani italiane. Il suo primo EP “Perdo le Parole” ha raggiunto il primo posto nella classifica degli album più venduti in Italia ottenendo a un mese e mezzo dalla sua uscita la certificazione di doppio platino. Inoltre il Lyric video del brano omonimo ha raggiunto 46.007.992 visualizzazioni sulla piattaforma YouTube.

A settembre dello scorso anno pubblica l’album “Mania” con grande successo tanto da essere certificato doppio disco di platino dalla FIMI. Inoltre il tour di quest’anno ha raggiunto il sold-out in quasi tutte le città, e per la troppa richiesta da parte dei fan sono state aggiunte molte più date di quelle previste in partenza. Riccardo è diventato così un vero e proprio ragazzo dei record e ha scatenato una vera e propria RIKI MANIA! Il 15 giugno Riki ha lanciato sul mercato la sua ultima fatica “Live & Summer Mania”, album dal vivo contenente i singoli. “tremo”, “Mal di testa” e la fortunata “dolor de cabeza” realizzata in collaborazione con i CNCO, vincitrice del premio Radio 105 (assegnato dagli ascoltati e dagli utenti del web) durante la sesta edizione dei Wind Summer Festival.

BENJI E FEDE

Subito dopo Marcuzzo, i più amati dalle teenager sono Benji e Fede, duo musicale nato grazie alla forza del web. Infatti i due musicisti (Federico Rossi e Benjiamin Mascolo), si sono conosciuti ed hanno avviato la loro carriera proprio su internet. Nel 2015 il duo pubblica il singolo “Tutta d’un fiato” che li porta ad esibirsi sul palco della seconda edizione del Coca-Cola Summer Festival.

Dal loro secondo album (0+) è stata estratta “Tutto per una ragione”, canzone diventata una delle colonne sonore dell’estate scorsa impreziosita dal featuring con Annalisa. A marzo è uscito “Siamo solo noise” terzo album in studio, certificato disco di platino contenente la freschissima “Moscow Mule”. In autunno partirà il loro tour, e i biglietti stanno già andando a ruba!

IRAMA

Al terzo posto troviamo il ragazzo dalle orecchie piumate e dagli occhi trasparenti, Irama. Nato a Carrara nel 1995, la sua carriera artistica dopo la vittoria della quarta edizione del Summer Festival con il brano “Tornerai da me”, la partecipazione a Sanremo 2016 categoria: nuove proposte (si classifica al secondo, posto, dopo Ermal Meta), sembrava aver avuto una battuta d’arresto, ma nel 2018 grazie alla vittoria del talent AMICI, Irama sembra essere tornato più forte e più bravo di prima.

Infatti non c’è ragazza che non canticchia sotto l’ombrellone il suo ultimo singolo “Nera” certificato disco di platino con oltre 50 000 copie vendute, il cui video ha raggiunto 28.939.708 visualizzazioni. In autunno anche lui se ne andrà in giro per l’Italia con il Plume Tour e in questo caso le date sono già tutte sold-out. Quindi per accontentare tutti i suoi fan, Irama sta aggiungendo nuove date.

Questi sono tre dei cantanti più amati dalle giovani ragazze italiane…. Oltre loro la lista si allunga esponenzialmente se includiamo Ermal Meta, Ultimo, Fedez, Rovazzi, ma più che teen idol loro sono più “tra color che son sospesi…”, ovvero, hanno un target di pubblico più ampio che non si limita solo agli adolescenti ma include anche ascoltatori più maturi.