Asia Argento a Verissimo: “Non volevo lasciare X Factor”

Asia Argento è protagonista di un'intervista a Verissimo che verrà trasmessa su Canale 5 sabato 14 ottobre 2018 in cui si parlerà del suo addio a X Factor, dello scandalo molestie Jimmy Bennett ed anche del caso Harvey Weinstein. Ecco tutte le anticipazioni della puntata.

Asia Argento si è lasciata andare nel salotto di Silvia Toffanin a Verissimo in una lunga intervista che verrà trasmessa nel pomeriggio di sabato 13 ottobre 2018 su Canale 5. In questa occasione ha parlato anche del suo addio a X Factor. Un addio sofferto, visto che l’attrice era stata accolta al meglio sia dai colleghi giudici, sia dal pubblico che l’ha riempita di elogi fin dalla prima puntata della dodicesima edizione.

E’ stata una decisione amichevole, ma io non volevo andare via. Non volevo nuocere al programma. Se questa cosa avesse spostato l’attenzione verso quei ragazzi allora sì, ma non era così. Il pubblico, la giuria e i ragazzi mi volevano, io ci speravo“, ha detto. Al suo posto per la fase dei Live del talent show di Sky Uno che prenderà il via il prossimo 25 ottobre ci sarà Lodo Guenzi.

In queste settimane il cantante de Lo Stato Sociale comincerà a lavorare con i suoi concorrenti del team deiGruppi per prepararli al primo Live Show e il pubblico potrà vederlo all’opera nel Daily, in onda dal 19 ottobre su Sky Uno. Come sarà la risposta del pubblico una volta apparso sul piccolo schermo in veste ufficiale? Al momento i commenti sono tutt’altro che positivi (leggi anche Riki critica Lodo Guenzi a X Factor: “Sei il mio nuovo idolo” – Video).

Lo scandalo molestie

Asia Argento è stata colpita da un vero e proprio scandalo. E’ stata accusata di molestie da Jimmy Bennett quando aveva 17 anni, quindi minorenne. Il suo compagno di allora (lo chef Anthony Bourdain, morto suicida lo scorso giugno) avrebbe pagato all’attore 380mila dollari a suo tempo per il silenzio. Non è stato chiarito se sia vero o no, tuttavia la produzione del programma ha preferito – in accordi con la stessa attrice – evitare ulteriori polemiche.

E’ un sociopatico, fa paura. Mi fa paura che perché c’è tutta una rete di potere con lui che non avevo calcolato. Ma credo nella giustizia. Solo una persona così disperata può fare un gesto così schifoso come una lettera di ricatto, una cosa inventata di sana pianta per estorcere denaro al mio compagno. Non ho mai detto di essere stata violentata, ma che lui mi è saltato addosso e che io sono rimasta rigida. Ora so perché ho questo meccanismo detto rettiliano, il rettile quando ha paura fa finta di essere morto“, ha continuato dalla Toffanin.

E pensare che proprio lei fino a qualche mese fa si trovava dall’altra parte della barricata, ossia nelle vesti di accusatrice, denunciando il produttore americano Harvey Weinstein. La Argento ha sicuramente dato fastidio a tanti con le sue parole ed ora pensa stia pagando proprio per i suoi gesti. In ogni caso lei rifarebbe tutto senza problemi. La giustizia farà luce su quanto accaduto?

Altre notizie