Chi è Tecla Insolia, in gara al Festival di Sanremo

Tecla Insolia vincitrice nel 2019 di Sanremo Young, talent condotto da Antonella Clerici, è tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2020. Qui tutta la sua biografia e il percorso artistico che l'ha portata da Pequenos Gigantes al palco dell'Ariston.

Il Festival di Sanremo parte ufficialmente il 4 febbraio 2020 e nelle Nuove Proposte c’è lei, Tecla Insolia. La cantante dal talento straordinario si è fatta conoscere lo scorso anno grazie al talent Sanremo Young. Ecco tutte le informazioni su di lei e il percorso artistico che l’ha portata sul palco dell’Ariston.

Tecla Insolia prima di approdare all’Ariston, si esibirà questa sera 19 dicembre, durante la gara di Sanremo Giovani. Infatti l’artista canterà “8 marzo”, brano dedicato a tutte le donne e alla forza con cui affrontano la vita. Gli autori di questa splendida canzone sono Piero Romitelli, Rory Di Benedetto, Emilio Munda, Rosario Canale, Marco Vito.

“Sono onorata di poter portare un pezzo che parla della forza femminile, sono giovane ma ho già una mia visione sul mondo. Nessuno può decidere cosa dobbiamo fare, dire o essere.Dimostriamo a noi stesse cosa siamo in grado di fare!”

Ha spiegato Tecla.

La vittoria di Tecla Insolia a Sanremo Young

La cara Tecla Insolia nasce a Varese nel 2004 e coltiva fin da subito la passione per la musica e la recitazione. Infatti giù all’età di 5 anni studia il canto con Gianni Nepi della Woodstock Academy. I traguardi importanti per lei arrivano fin da subito, infatti nel 2014 Tecla Insolia ha l’opportunità di studiare nell’Associazione Le Muse di Gianna Martorella. Proprio qui inizia il suo percorso di perfezionamento sia nella recitazione che nel canto, con professionisti del settore come Fioretta Mari, Marco Vito, Fio Zanotti, Piero Moriconi, A. Lange, S. Terranova, Giò di Tonno, Marco Falagusta, Enzo Campagnoli, Luca Pitteri, Vittorio Matteucci, Gianmarco Tognazzi, Beppe Vessicchio.

Il talento di Tecla colpisce da subito Gianna Martorella, sua manager, che la invita a partecipare a concorsi canori. Inoltre nel 2016 si classifica al terzo posto nel programma TV Pequenos Gigantes, in onda su Canale5 presentato da Belen Rodriguez.

Inoltre Tecla ottiene grandi riscontri anche nella recitazione e viene scelta dal Casting Director Stefano Rabbolini per un ruolo nella fiction “L’Allieva 2” al fianco di Lino Guanciale e Alessandra Mastronardi in onda su Rai 1. Successivamente entra nel cast di “Vite in Fuga”, dove recita con Claudio Gioè, Anna Valle, Barbora Bobulova, Francesco Arca, Giorgio Colangeli, Tobia De Angelis.

Il 2019 è l’anno della svolta, in quanto trionfa a Sanremo Young il talent show condotto da Antonella Clerici andato in onda su Rai 1. Il Talent mette in luce la voce straordinaria di Tecla che raccoglie il consenso sia del pubblico a casa, sia dei giudici in studio.

Grazie alla vittoria di Sanremo Young Tecla Insolia entra di diritto tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2020. Ricordiamo inoltre che a febbraio uscirà anche il suo album di debutto.