Chi è Fadi in gara a Sanremo Giovani 2019?

Tra i cantanti i 10 finalisti di Sanremo Giovani 2019 c'è anche Fadi. Vediamo chi è, e qual è stato il percorso artistico che la fatto arrivare a Sanremo Giovani 2019 con il brano "Due noi". Ora è in finale il prossimo 19 dicembre. Qui tutta la biografia e la carriera di Fadi.

Tra i cantanti che si sono presentati a Sanremo Giovani 2019 c’è anche Fadi. Vediamo chi è, e qual è stato il percorso artistico che la fatto arrivare tra i 20 selezionati di Sanremo Giovani 2019 con il brano “Due noi”. Ora è in finale il prossimo 19 dicembre dove combatte per un posto all’Ariston.

Fadi proviene dalla scuola Picicca Records di Brunori Sas e Dimartino, ha deciso di affrontare il palco di Sanremo con “Due Noi“ brano scritto da lui. Fadi, nome d’arte di Thomas O. Fadimiluyi ha 31 anni ed è nigeriano e romagnolo. Infatti proprio in Emilia romagna che sviluppa il suo amore per la musica che lo porta nel 2018 a fare ufficialmente l’ingresso nell’industria discografica.

Infatti proprio nel 2018 pubblica il primo singolo “Cardine“, che ottiene subito un buon riscontro su spotify entrando nella Viral 50 italiana. Successivamente pubblica i brani “Se ne va” e “Canzone Leggera“, che ottengono sempre un buon riscontro. inoltre partecipa all’album “Faber Nostrum“, nel quale rende omaggio al grande Fabrizio De André cantando “Rimini“.

Ora Fadi sta per pubblicare il suo primo album, ma prima c’è Sanremo Giovani dove partecipa con “Due Noi“, una ballad in stile indie. da un timbro vocale profondo e vibrante che la rende godibile nonostante la sua essenzialità. Grazie al suo talento è riuscito ad entrare tra i 10 finalisti che il prossimo 19 dicembre si contendono un posto fra i Big della 70esima edizione del Festival di Sanremo.

Fadi – testo Due Noi

Mi diverto ogni tanto a passare
sotto casa tua
lo faccio apposta
la prendo larga e sbaglio strada
per vedere se sei ancora viva
per sentire se sei ancora vera
per scoprire se sei ancora intera
per sentire se sei ancora in me
per vedere se poi
noi due, felici
per le strade di Bologna
per le strade di Bologna

Noi due, in piedi
noi due, sereni

Ma tu chiedilo a Parara e Toni
quali sono i giorni che ti dò buoni
chiedilo ad Andrea che si è perso
è ancora lì nel centro che cerca un senso

E poi noi due
in piedi
per le strade di Bologna
per le strade di Bologna
noi due, sereni
noi due, in piedi

E mi sbaglio ogni tanto a passare
sotto casa tua
non lo faccio apposta
la prendo larga
e vedo la serranda
e proseguo via via
e scorro nel traffico
nei giorni delle stagioni
ma la tua la tua la tua
non finirà mai

La tua stagione non finirà mai
la tua stagione non finirà mai
la tua stagione non finirà mai
dentro me

E poi noi due
una storia che rimane
tra le strade di Bologna
per le strade di Bologna

Noi due
nel bene e nel male
forse ti verrò a pigliare
per le strade di Bologna
noi due
e poi, noi due
due noi