Che fine hanno fatto i Blue?

Che fine hanno fatto i Blue? Boy Band composta da Lee Ryan, Simon Webbe, Duncan James, Antony Costa nel 2013 ha pubblicato un nuovo album e presto potrebbero tornare con un nuovo entusiasmante album di inediti.

Dal 2001 al 2005 la musica ha visto nascere e crescere vertiginosamente la popolarità dei Blue band composta da 4 baldi giovani che hanno conquistato il cuore di molte ragazze. I Blue hanno raggiunto i vertici delle classifiche in pochissimo tempo, poi di colpo dal 2005 sono scomparsi nel nulla. Che fine hanno fatto i Blue? 

Il primo album pubblicato dai Blue è All Rise  che vende più di 15 milioni di copie in tutto il mondo, vincendo due BRIT Awards.  Nel 2002 rilasciano il secondo album One Love che contiene la speciale collaborazione con Elton John nella spettacolare Sorry Seems to Be the Hardest Word. Inoltre dall’album sono stati estratti i singoli di successo U Make Me Wanna e One Love.

Duncan James, Lee Ryan, Simon Webbe e Antony Costa sono i nomi che negli anni 2000 le ragazze di tutto il mondo amavano e reclamavano. Questi quattro ragazzi così diversi tra loro hanno dato vita ad una delle band più amate nella storia della musica.

Guilty, terzo album del collettivo è un successo planetario e i tre singoli estratti Guilty, Bubblin’ e Breathe Easy arrivano in cima alle classifiche di tutto il mondo. Breathe Easy inoltre viene riproposta in una nuova chiave in italiano dal nostro Tiziano Ferro con il titolo A chi mi dice.

Nel 2005 i Blue tornano con una versione italiana di Only Words I Know, e pubblicano 4ever Blue, in versione standard e in edizione limitata riservata ai fans italiani. Il 2005 è anche l’anno che sancisce lo scioglimento del collettivo, i cui motivi sono ancora oggi avvolti nel mistero. 

Blue il ritorno

Tutti e quattro dopo lo scioglimento intraprendono la carriera da solista. Lee Ryan, Simon Webbe,  Duncan James e Antony Costa pubblicano quattro album che ottengono un discreto successo. 

Tuttavia da soli i Blue non hanno il successo sperato e così nel 2011 annunciano la reunion in occasione dell’Eurovision Song Contest. Due anni più tardi esce  Hurt Lovers, primo singolo del nuovo album Roulette. Questo nuovo lavoro discografico  contiene 13 tracce e anticipa il tour mondiale che ottiene un successo straordinario e registra un sold out dopo l’altro.

Nel 2017 la band pubblica il suo primo libro autobiografico Blue: All Rise, Our Story, in cui viene raccontata la loro vita privata e i loro segreti. Dalle ultime testimonianze si vocifera di un loro possibile ritorno sulle scene a breve. Tutti noi non vediamo l’ora di scoprire quale sarà la prossima mossa della band che ha conquistato il nostro cuore.