Eros Ramazzotti presenta “Vita ce n’è”: “La mia dedica a Pino Daniele” – Video

Eros Ramazzotti presenta "Vita ce n'è": "La mia dedica a Pino Daniele" - Video delle dichiarazioni rilasciate dall'artista in merito all'uscita del suo nuovo album di inediti in cui ci sono diverse collaborazioni.

Eros Ramazzotti ha presentato il suo nuovo album “Vita ce n’è” alla stampa mercoledì 21 novembre 2018 Castello Sforzesco di Milano insieme a Pippo Baudo durante la Milano Music Week (e in uscita per Polydor il prossimo 23 novembre 2018). “Vita ce n’è perché in questo momento è qualcosa di positivo. È dedicato a Pino Daniele, è il minimo che potevo fare, fargli una dedica su questo progetto“, ha dichiarato lo stesso artista nel corso di una video-intervista di presentazione del progetto.

È già disponibile il presave dell’album su Spotify ed è possibile preordinare il disco nelle versioni standard, deluxe, doppio vinile (anche in versione colorata in esclusiva su Amazon) e il cofanetto.

Collaborazioni

Eros Ramazzotti tour 2019 a Milano: date, biglietti e come arrivareNel disco ci sono ben tre duetti, con Luis Fonsi, Alessia Cara e Helene Fischer: Con Luis Fonsi ci siamo conosciuti qualche anno fa in una manifestazione. Lui conosceva me e io conoscevo lui naturalmente, quando gli ho detto che volevamo fare questo duetto ha accettato ed è venuto fuori questo reggaeton che spero che piaccia“.

La canadese Alessia Cara canta nel brano “Vale per sempre“, poi la tedesca Helene Fischer in “Per il resto tutto bene“, infine il duetto con Luis Fonsi, il cantante dei record di “Despacito“, per la canzone “Per le strade“.

Potevo chiamare Jennifer Lopez, avrebbe detto sì, ma mi è sembrato un cambiamento giusto, Alessia è una ragazza umile e brava, mi è piaciuto il suo timbro, è venuta in Italia con i genitori che sono di origini calabresi e mi hanno fatto tante di quelle feste“, ha dichiarato a Tgcom.

Jovanotti, Federica Abbate, Cheope, Federico Zampaglione, Paolo Antonacci (figlio di Biagio), Enrico Nigiotti e tanti altri fanno parte del team di autori e musicisti che hanno preso parte al progetto: “È stata una grande esperienza lavorare con autori giovani e meno giovani, musicisti, creatori di testi, c’è stato un bel feeling già dall’inizio. Vita ce n’è è il mix di tante collaborazioni, ma soprattutto che viene dal mio istinto, dalla mia voglia di creare canzoni e progetti nuovi“.

Tour

Ovviamente non può mancare il tour mondiale che in Italia toccherà le città di di Roma, Milano eTale e Quale Show 2018, da Eros Ramazzotti a Ligabue nella quinta puntata Torino. “Il tour è molto lungo, fortunatamente, ma anche sfortunatamente sotto l’aspetto fisico (ride, ndr). Bisogna mantenere duro e mantenere quella lucidità che serve per suonare e cantare ogni sera in un posto diverso“, ha concluso.

Partirà da Monaco di Baviera il 17 febbraio per toccare tutti i continenti, compresi Nord e Sud America dove dal 14 maggio al 26 giugno Eros suonerà New York, Los Angeles, Miami, Chicago, Toronto, Mexico City, Buenos Aires, Rio De Janeiro, San Paolo e Santiago del Cile.

Altre notizie