Al Bano recupera il concerto a Rimini con Romina Power poi annuncia la pausa

I fan di Al Bano e Romina possono stare – in un certo senso – tranquilli. Il famoso concerto saltato a Rimini che ha causato numerose polemiche sul web e non solo verrà recuperato. La “coppia” (guarda le foto più belle di Al Bano e Romina) ha annunciato che venerdì 10 agosto in piazzale Fellini ci sarà un concerto gratuito. Una bella sorpresa per tutti quelli che li hanno aspettati per ore invano alla Darsena per poi scoprire del live annullato (come chiedere il rimborso dei biglietti).

Le dichiarazioni

Siamo stati truffati, era una trappola: mai successo nulla di simile in 50 anni di carriera […] Abbiamo provato in tutti i modi ad andare sul palco per rispetto dei fan, ma quando è stato chiaro che, oltre a noi, nemmeno i tecnici e gli operai sarebbero stati pagati dagli organizzatori, abbiamo deciso di annullare il concerto. Ci dispiace, perché sono arrivati fan da tutta Italia, persino dalla Russia, ma purtroppo si è rivelato tutto una trappola, ha dichiarato Carrisi.

Il Comune, che ha patrocinato gratuitamente l’evento, ha parlato tramite l’assessore Jamil Sadegholvaad: Questi organizzatori hanno creato danni a tutti. Ringraziamo Al Bano e Romina che fino all’ultimo hanno tentato di esibirsi. Insieme a loro stiamo cercando di individuare un’altra data per recuperare il concerto perso.

Lo stop di Al Bano

In realtà insieme ad una bella notizia ne arriva anche una brutta. Da tempo si parla del ritiro di Al Bano, previsto con un concerto finale il prossimo 31 dicembre a Roma. Qualcuno aveva ipotizzato un ripensamento, ma in realtà la versione è un’altra.

Il cantante di Cellino San Marco deve curare le sue corde vocali. Devo rimetterle in sesto perché sono stressate da tanti anni di duro lavoro […] Se il buon Dio vorrà e tutto si risolverà nel tempo indispensabile all’assestamento della mia vocalità, io ci sarò anche nel 2019, ha dichiarato alla Gazzetta del Mezzogiorno.

Quindi è vero. Al Bano dovrà fermarsi, ma non dirà addio per sempre al mondo della musica. In questi ultimi anni ho subìto un edema alla corda vocale destra, una cisti, un’ematoma….Insomma penso che sia giusto e doveroso fermarmi e revisionare, per tutto il tempo che sarà necessario, quel meraviglioso dono di Dio che è la mia voce!