Popstar imprenditori di se stessi: il business oltre la musica

Big della musica diventati imprenditori di se stessi. Quando il business va oltre la musica Madonna, Fedez e Lady Gaga imprenditori con i fiocchi.

La vita da pop star non è così semplice come ci appare. Per rimanere ai vertici delle classifiche e realizzare il tutto esaurito ai concerti bisogna armarsi di tanta pazienza e soprattutto lavorare sodo. I big della musica infatti devono sempre essere al passo con i tempi e sfornare hit che piacciano e soddisfino il grande pubblico. Oltre a produrre musica, devono anche avere una forte personalità che li contraddistingue dalla massa e li rende speciali ai nostri occhi. Molti di loro infatti sono diventati imprenditori di se stessi per incrementare la loro popolarità e forza artistica. Eccone alcuni esempi.

Tra le tante personalità artistiche che costellano l’universo musicale, che sono diventati veri e propri imprenditori oltre ad essere delle pop star, spiccano Madonna, Lady Gaga e Fedez. Loro tre sono esempio perfetto di chi si è “costruito” la carriera sia con la musica che con il personaggio. La loro storia comincia come con la musica e sconfina nell’imprenditoria.

La rivoluzione di Madonna

Singer Madonna arrives at Macy’s Herald Square to launch her new fragrance “Truth or Dare By Madonna” on Thursday, April 12, 2012 in New York. (AP Photo/Evan Agostini)

Madonna Louise Veronica Ciccone nata a Bay City il 16 agosto 1958 è la punta di diamante di questa categoria. Il suo percorso illustra perfettamente il suo essere imprenditrice a tutto tondo. È cantautrice, ballerina, attrice, regista, sceneggiatrice, stilista, produttrice discografica e cinematografica.
«Le persone non sanno ancora quanto io sia brava, ma lo scopriranno presto. Nel giro di qualche anno tutti lo sapranno. Ho progettato di diventare una delle star più grandi di questo secolo.» Questo è quanto dichiarava Madonna nel 1983 quando era solo agli esordi. Come possiamo constatare ha mantenuto le sue promesse.

The queen of pop è forse l’artista con più primati mondiali nella storia: è l’artista femminile dalle maggiori vendite, con 350 milioni di dischi in tutto il mondo. Ha più DVD musicali alla prima posizione della Billboard Albums Chart negli USA, con nove titoli fino allo Sticky & Sweet Tour del 2010. Inoltre questo è il tour di maggior successo di un’artista donna e quello di maggior successo con un incasso di oltre 400 milioni di dollari in 85 tappe. Inoltre ha vinto 50 Billboard Music Awards, 7 Grammy Awards e il Golden Globe per migliore attrice nel film “Evita” e migliore canzone originale per “Masterpiece”, tratta dal film da lei diretto “W.E. – Edward e Wallis”.

Una donna dal successo strepitoso che ha sempre saputo reinventarsi diventando appunto una delle star più grandi della scena musicale. Madonna è stata un artista controversa, spesso contestata, ma è stata capace di anticipare le mode di dettare nuove tendenze. La si potrebbe definire una “influencer” senza social network. È stata portatrice sana di rivoluzione.

Oltre ad una lunga carriera musicale, ha anche una lunga carriera cinematografica. Tra i tanti ricordiamo: “Cercasi Susan disperatamente”; “Shanghai Surprise”; “Ombre e nebbia”. È stata protagonista di molte campagne pubblicitarie: Dolce e Gabbana, H&M, Versace. La cara signora Ciccone ha scritto molti libri: “Le rose inglesi”, “Le mele del signor Peabody”. Inoltre è stata la fondatrice e creatrice di molte imprese e fashion brands: “Boy Toy, Inc”, “M by Madonna”, “Material Girl”, “MDNA Skin”. Non dimentichiamo anche la catena di palestre che porta il suo nome.

 La “Haus Gaga” di Miss Germanotta

Come non parlare di lei, indicata da tutti come la degna erede di Madonna Ciccone. Lady Gaga e Bradley Cooper, "Shallow" è tratto dalla colonna sonora di "A star is born" - VideoLady Gaga infatti, riprende parecchi aspetti della sua predecessora. Anche lei è una rivoluzionaria che ha portato la sua arte in vari ambiti. Miss Germanotta pop star mondiale, non è solo musica ma molto di più.

Conosciuta per i modi eccentrici e stravaganti è riuscita a conquistare un posto nell’olimpo della musica e non solo. Da alcuni anni la carriera di Gaga si è evoluta ed è approdata al mondo della recitazione e della moda. Sei Grammy Award, tre BRIT Award e 36 MTV Award, una candidatura all’Oscar per migliore canzone per “Til It Happens to You”, un Golden Globe nella sezione miglior attrice per il suo ruolo in “American Horror Story”. Questi sono solo alcuni dei premi che impreziosiscono la sua carriera.

Al cinema l’abbiamo vista recitare in “Machete Kills”, “Sin City – Una donna per cui uccidere”, “Gaga: Five Foot Two”, “A Star Is Born” presentato al Festival di Venezia. In tv ha preso parte a “Gossip Girl”, “I Soprano” e a due stagioni di “American Hor Story” .

Anche lei è stata protagonista di molte campagne pubblicitarie per nomi importanti come Versace, Tiffany & co., Tom Ford. La pop star ha dato vita a “Haus of Gaga”, team di produzione responsabile della creazione dei vestiti indossati da lei, accessori per il palcoscenico, scenografie per il palco e pettinature. Insieme sperimentano anche nuovi suoni per i brani della cantante. Il progetto ricorda un po’ la Factory di Andy Warhol.

Ricordiamo che tra i tanti prodotti lanciati dalla star vi è anche una linea di profumi e sembrerebbe stia per arrivare sul mercato anche una sua linea di bellezza chiamata “Haus Beauty”.

Il chiacchierato Fedez

Divorzio all'"Italiana" per J-Ax e Fedez: ecco a chi resta NewtopiaAnche l’Italia ha un esempio di chi è andato oltre la musica, di chi è riuscito ad imporre il proprio marchio di fabbrica sui suoi progetti. Federico Leonardo Lucia è il classico esempio che è arrivato in cima alla scala sociale ed è imprenditore oltre che musicista.

La sua storia inizia con YouTube che la fatto conoscere al grande pubblico e l’ha fatto entrare nell’ èlite degli intoccabili. Fedez agli esordi e fino a certo periodo della sua carriera si occupava a tutto tondo della sua carriera. Era lui che curava lo storytelling dei videoclip, lui che decideva e creava la grafica delle copertine degli album, lui che teneva sotto occhio tutto del suo progetto musicale.

Con il passare degli anni e della popolarità naturalmente ha dovuto “lasciare” il controllo totale e delegarlo a persone di fiducia. Nel 2013 decide di scendere in campo ed investire i soldi insieme a J-Ax in “Newtopia” etichetta discografica, ora rimasta tutta nelle mani Fedez.

Un anno dopo le sue doti di imprenditore discografico lo portano dietro il bancone di X-Factor, dove dimostra ampiamente di conoscere il mercato discografico e i suoi gusti. Il suo coinvolgimento nella politica italiana ha portato a delle critiche che lui ha saputo fronteggiare. «Io non sono a X Factor per fare propaganda e mai l’ho fatta, ma da cittadino ho le mie idee politiche e non ho nessun motivo per tenerle nascoste, il fatto che per averle espresse si chieda la mia testa ci riporta indietro di 60 anni alla censura e al fascismo.» Ha affermato il “diversamente” rapper, come ama definirsi.

La sua vena imprenditoriale è cresciuta sempre di più, si può dire che il culmine di questo “impeto” lo si è visto dopo il fidanzamento con Chiara Ferragni. Chiara Ferragni, imprenditrice digitale numero uno in Italia ha sicuramente avvicinato Fedez al suo mondo portandolo ad essere molto simile a lei. Fedez ha collaborato con Sisley e Berskha per il lancio di due linee di abbigliamento che portano il suo nome ( “no Godz”). Per non parlare poi dei numerosi brand con cui collabora e che sponsorizza sui suoi canali social.

Il matrimonio con Chiara ha portato al lancio “Ferragnez” che oltre ad essere un hashtag è diventato un vero e proprio marchio. Ricordiamo tutti i gadget presenti al matrimonio e il volo personalizzato Alitalia. La carriera artistica di Fede procede a gonfie vele fino ad ora.

Sta per lanciare un nuovo singolo “prima di ogni cosa” e sta per tornare in tour. Ultimamente però il caro Federico non sta passando un momento felice per tutte le critiche ricevute riguardo la festa di compleanno organizzata all’interno di un supermercato. Ormai la sua vita è vista solo come se fosse business. Ogni scelta, ogni decisione presa per compiacere e incrementare il guadagno.

Certamente il suo carattere è cambiato e come dichiarato da lui stesso ne “l’intervista” di Maurizio Costanzo, è diventato tutto ciò che ha sempre odiato. Non ci resta che aspettare per vedere se tornerà sui suoi passi, se invece procederà dritto per la sua strada senza ostacoli, oppure se andrà a sbattere contro un muro che lo farà precipitare.

Sei arrivata fin qui!

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro lavoro!
Metti Mi Piace alla nostra pagina, resterai sempre aggiornata su news, concerti e curiosità dal mondo della musica, della TV, dello spettacolo
e altro ancora!

Altre notizie