Bugo e Morgan sono pronti a fare pace?

Bugo ospite da Daria Bignardi si è lasciato andare a delle dichiarazioni sul suo nemico/amico Morgan e non sembra voler far pace con il cantante. Ecco cosa ha raccontato Bugo a L'Assedio. Qui tutti i dettagli e le dichiarazioni.

Bugo e Morgan continuano a far parlare di se andando ospiti in varie trasmissioni televisive. La lunga “saga” che li vede protagonisti dal quel 7 febbraio 2020 ogni giorno prende dei risvolti diversi. Infatti dopo la lite sul palco dell’Ariston i due artisti sembrano disposti a far pace. Ecco cosa ha raccontato Bugo a proposito di Morgan, nel programma tv di Daria Bignardi.

Se Morgan sembra essere ospite fisso a Live non è la D’Urso tutte le domeniche, Bugo invece è ospite in tante trasmissioni targate Rai. Ieri 19 febbraio 2020 Bugo è stato ospite di Daria Bignardi a L’Assedio sul canale NOVE e si è lasciato andare a nuove dichiarazioni sul suo amico/nemico Morgan.

La Bignardi ha chiesto al cantante di ripercorrere quello che è accaduto durante il Festival di Sanremo, compreso i “dietro le quinte” cercando di far capire meglio tutta la dinamica della vicenda.

In effetti entrare nel meccanismo sanremese a 46 anni non è scontato. Scegliere un personaggio come me, sconosciuto alla massa, insieme a un altro personaggio come Morgan, conosciuto per le sue storie bisogna dar merito ad Amadeus. Io quando ho fatto la canzone ho sempre pensato che mancasse qualcosa, conoscendo Morgan da molto tempo, il suo modo di cantare mi sembrava perfetto per quella canzone.

ha raccontato Bugo a Daria Bignardi.

La conduttrice fa notare a Bugatti (questo il vero nome di Bugo) che la canzone “sincero” in qualche modo riflette quello che è successo. Infatti il brano parla di una persona che vorrebbe essere se stessa però il mondo non glielo permette. Inoltre Daria sottolinea che invece Bugo è stato se stesso andandosene dal palco di Sanremo.

Lì è sincerità e spontaneità. In quel momento non ho pensato molto, mi sono fatto trasportare dalla mia personalità. Avevo capito da subito che c’era qualcosa che non andava, dal primo verso. Ho aspettato un attimo, ho preso il foglio l’ho buttato via e sono uscito. Lì è venuto fuori Cristian!

Ha spiegato Cristian Bugatti.

Bugo: “Non devo chiedere scusa. Morgan dovrebbe fare pace con se stesso”

Bugo a L’Assedio è molto provato da quello che è successo, ma al contempo non nasconde la contentezza per le buone vendite del suo album, per le numerose visualizzazioni del video su YouTube.

Io non devo chiedere scusa, posso anche far pace, non ce l’ho nemmeno veramente con lui. Io credo che lui dovrebbe fare pace con se stesso, non con me. Sapevo che aveva un carattere particolare, per me l’amicizia ha un valore, lui lo ritengo una persona molto in gamba dal punto di vista artistico. Non è che non faccio una cosa con una persona perché poi ho paura che reagisca. Mi ero immaginato che potevano succedere delle cose, perché so come lavora, come vive. Però non pensavo arrivasse a quel livello. Si possono avere degli screzi forti, ma arrivare a una roba del genere mi turba.

Parole di Bugo.

A questo punto la Bignardi suggerisce a Bugatti che il gesto di Morgan potrebbe essere un atto artistico, ma il cantante nega.

Cambiare un testo, è come se un pittore va a una mostra e sfregia un quadro di Picasso, non mi paragono a Picasso. Sfregiare il volto artistico di un’altra persona è un atto che un altro artista non dovrebbe fare. Non ho altro da aggiungere. Tutta questa storia è romanzesca, sembra un romanzo.

Ha raccontato Bugatti

Il calore del pubblico mi fa piacere, alleggerisce questo mio momento difficile. il ritorno affettivo che sto avendo è incredibile. Voglio ringraziare tutte le persone, mi fa piacere. Ho un ricordo bello di Cerano, il mio luogo di nascita, ma non tornerei a vivere lì. La moda non mi interessa, faccio le cose che mi stimolano. Il mio carattere mi porta ad essere spigoloso artisticamente, nel senso che mi piacciono le sfide. Uno dei miei eroi è Bob Dylan, non voglio paragonarmi a lui, però il suo essere sempre dalla parte opposta nel momento giusto, lo trovo fantastico, tipo me . Non so se è il momento giusto, ma per me è un bel momento.

Ha svelato Bugatti.