“Rinascerò, rinascerai” supera 5 milioni di visualizzazioni: l’appello a Youtube

"Rinascerò, rinascerai" supera 5 milioni di visualizzazioni: l'appello a Youtube lanciato da Franco Zanetti, direttore di Rockol, e ripreso dalle testate che fanno parte del progetto #iosuonodacasa. Ecco tutti i dettagli a riguardo!

Alle 11,30 di questa mattina, lunedì 30 marzo, il video di “Rinascerò, rinascerai“, la canzone “per Bergamo” di Roby Facchinetti e Stefano D’Orazio, aveva superato su YouTube i 5 milioni di visualizzazioni.
Stando alla stima della cifra media corrisposta da YouTube nel 2019 ai titolari dei diritti d’autore ed editoriali per ogni stream sulla piattaforma (0,00069 dollari a passaggio), con 5 milioni di stream ai titolari dei diritti di “Rinascerò, rinascerai” YouTube corrisponderà 3.115 euro.
I titolari dei diritti sono Roby Facchinetti e Stefano D’Orazio, che hanno già annunciato che li devolveranno all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Io mi chiedo, forse ingenuamente, cosa aspetti YouTube ad annunciare che a sua volta devolverà all’ospedale di Bergamo un importo – quale che sia, basta che non sia misero – per ogni visualizzazione della canzone.
Sinceramente credo che sarebbe un gesto non solo generoso, ma doveroso.

scrive Franco Zanetti su Rockol

Iniziativa #iosuonodacasa

#iosuonodacasa è un progetto di Rockol, Allmusicitalia, Frequenzaitaliana, Musicadalpalco, Newsic, Ondefunky, Onstage, Optimagazine. Collaborano anche Spettacoli.euSpettacolonews.comFourmagazine, Rocknation.itilmohicano.it e Bellacanzone!

#iosuonodacasa, in cambio della promozione delle loro attività, chiede agli artisti di impegnarsi, durante il loro concerto “da casa”, a rendere sempre visibile il numero di telefono solidale 45527 e a sollecitare agli spettatori donazioni via telefono. L’Associazione Nazionale Italiana Cantanti ha concesso a #iosuonodacasa l’utilizzo del proprio numero solidale 45527, che a partire da sabato 14 marzo raccoglie donazioni via telefono (anche con l’hashtag #iodonodacasa).

Il valore della donazione è di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulare personale WINDTRE, Tim, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali ? altre compagnie potranno aggiungersi in seguito. Da rete fissa, sempre al numero 45527, è possibile donare 5 € o 10 € con Tim, Vodafone, WINDTRE, Fastweb e Tiscali, 5 euro con TWT, Convergenze, PosteMobile. I fondi raccolti sono destinati ad aumentare i posti “unità posto letto rianimazione” (letto, respiratore, pompa, infusionali, monitor) dell’ospedale Niguarda di Milano.

Dirette in programma

Ecco altri appuntamenti nei prossimi giorni: