Ermal Meta: come accedere al backstage del live-evento del 20 aprile

Volete assistere al concerto, accedere al backstage e festeggiare insieme con Ermal Meta proprio nel giorno del suo compleanno? Il settimanale Tv, Sorrisi e Canzoni ha deciso di premiare 5 lettori del giornale con questo speciale ingresso al suo live previsto per il prossimo 20 aprile al Mediolanum Forum di Assago a Milano. Ecco come fare!

Per il suo trentottesimo compleanno, Ermal Meta organizzerà una festa al Mediolanum Forum di Assago a Milano il prossimo 20 aprile. “Sarà l’ultimo live di questo percorso di 3 anni. Sarà la chiusura di un cerchio. Se ne aprirà un altro, ma non so ancora quando”, aveva dichiarato al momento dell’annuncio.

Ora l’artista ha deciso di scrivere una lettera aperta a Tv, Sorrisi e Canzoni: “Se qualcuno, quattro anni fa, mi avesse chiesto cosa avrei fatto il 20 aprile del 2019 non avrei di certo risposto: «Faccio un concerto al Forum di Assago». La vita è davvero imprevedibile. Questi ultimi tre anni ne sono la dimostrazione, almeno per quanto mi riguarda. Avevo solo un pugno di canzoni e delle persone che credevano in me”.

Ermal però si è buttato e non sapeva affatto come sarebbe stato. Non era a conoscenza di cosa sarebbe stato di lui dal punto di vista lavorativo. Ha trovato la sua strada poco alla volta ed è stato bellissimo così. Ancora lo è. “Ho scoperto la mia strada negli occhi di chi stava davanti al palco, quel non luogo in cui tutto accade e niente sembra impossibile. Ho scoperto la mia strada nei fiori che mi hanno portato dopo i concerti, nei tatuaggi di mie frasi su schiene che non conosco, in abbracci che dicevano «grazie» mentre pensavo quanto fossi fortunato”.

E ancora: “Ho scoperto la mia strada quando un giorno di molti anni fa mi sono rotto la caviglia e, costretto a letto, ho iniziato a suonare la chitarra perché non riuscivo a sedermi al pianoforte. Ho scoperto la mia strada quando mi hanno detto: «Lascia stare, la musica non fa per te, piuttosto trovati un lavoro e aiuta la tua famiglia che più di questo un immigrato non può avere». Ho trovato la mia strada e ho capito che era la mia quando qualcuno mi ha detto silenziosamente: «Sono qui per te». Ho scoperto la mia strada quando strade non ce n’erano e me la sono dovuta inventare. Ho scoperto la mia strada nel sudore, nella corsa e nella gratitudine. Ho scoperto la mia strada quando ho abbandonato delle convinzioni, facendo come le mongolfiere, lasciando qualcosa a terra per provare a volare. Ci vediamo il 20 aprile. Sarà una bella festa di compleanno”.

Proprio il settimanale invita cinque lettori (con accompagnatore) al live-evento del 20 aprile con accesso al backstage per incontrare Ermal di persona per un saluto e un brindisi. Come fare? Basta scrivere a [email protected] con i vostri dati (nome, cognome, età, numero di telefono, città di provenienza) e tentare la sorte.