Valentina Parisse a All Together Now: “Spero che il Governo aiuti l’arte nel nostro Paese”

Valentina Parisse a All Together Now: "Spero che il nostro Governo aiuti l’arte nel nostro Paese", ecco cosa ha dichiarato la cantante a Bellacanzone.

Valentina Parisse sarà fra i giudici di “All Together Now – La musica è cambiata”, in onda dal 4 novembre, in  prima serata su Canale 5. Per la terza volta consecutiva la brillante cantante e autrice prenderà un posto nel  “Muro Umano” dello show musicale della rete ammiraglia Mediaset.  

Per Valentina ha un grande valore essere riconfermata nel cast della nuova edizione che quest’anno ha il  sapore della novità e della “resistenza”, e che è stata realizzata durante la corrente pandemia globale grazie  al ruolo fondamentale di tutti gli addetti ai lavori del mondo della musica e dell’intrattenimento.  

Ci incontriamo dopo qualche mese, infatti l’ultima volta ci  siamo viste a Sanremo e poi ci hanno rinchiuso: come hai  vissuto il periodo del lockdown sia dal punto di vista  personale, sia lavorativo? 

Innanzitutto lasciami dire che sono felicissima di ritrovarti! Hai ragione, abbiamo appena fatto in tempo a incontrarci a  Sanremo per poi essere catapultate in questa tremenda situazione. Credimi, se ripenso a quei giorni provo una forte e diciamo strana  malinconia: tutto mi sarei aspettata tranne che il mondo attorno a  noi cambiasse così profondamente. 

Durante il primo Lockdown ho provato un senso di smarrimento,  per me il contatto umano con le persone che amo è fondamentale  ed esserne privata mi mette a dura prova. Mi sono quindi aggrappata alla mia musica, alle mie canzoni e alla  mia scrittura, e senza alcun dubbio la realizzazione e l’uscita del  mio ultimo singolo “Ogni Bene” questa estate mi ha dato  grandissima energia.  

Come vedi il futuro della musica dal vivo in Italia? 

Ottima domanda: penso che la musica dal vivo, il mondo dei  concerti e anche quello della promozione debba trovare una  strada parallela, ma nuova. Forse questa assurda situazione  ha insegnato a tutti, me compresa che la musica dal vivo può  essere anche fatta attraverso la rete, poiché è un mezzo che ci  avvicina anche se a distanza. Ciò nonostante io non vedo l’ora che si possa tornare a fare live, una dimensione  assolutamente fondamentale, per me. È sul palco che le canzoni diventano condivisione, che il  contatto con i propri fan diventa reale. Quella magia, quel momento così unico che acquista forza  solo se vissuto tutti insieme. 

Colgo l’occasione grazie alla tua domanda di dire anche che spero che il nostro Governo aiuti quanto più possibile l’arte nel nostro Paese, tutta: il teatro, la musica dal vivo ma anche il cinema e la televisione. Grazie alla mia musica e alle mie  canzoni sono riuscita a viaggiare molto nella mia vita e ogni volta che mi sono trovata all’estero ho trovato grandissima ammirazione e stima da parte di chi mi accoglieva nell’essere  Italiana.  

Il nostro patrimonio artistico presente e passato è uno dei più  belli e importanti al mondo, e sarebbe giusto che se ne avesse  più cura. Lavorando tutti insieme verso la stessa direzione  sono certa aiuterà a trovare la strada per superare questo  difficile momento.  

Sei a All Together Now: hai avuto modo magari di instaurare  qualche altro sodalizio che potrebbe portare ad una collaborazione  futura come accaduto con Space One? 

Assolutamente sì, e una delle cose che amo di più di questo  programma televisivo, sia in questa edizione che nelle passate è  proprio la possibilità di entrare in contatto con tanti artisti e  colleghi. Trascorrere del tempo con loro e insieme scambiare idee  e progetti è una grandissima gioia e opportunità. Inoltre come  accaduto con Space One ho scoperto anche delle bellissime  persone con le quali ho instaurato una forte amicizia.

Com’è invece il tuo rapporto con i social? Vediamo che li usi  spesso, pubblicando anche molti scatti dell’amica comune  Laura Sbarbori…

Assolutamente sì, Laura ha un talento straordinario e insieme ci divertiamo molto. Adoro la fotografia, sin da piccola è  sempre stata una passione per me e sono molto felice di aver  incontrato artiste come Laura e come molte altre, ad esempio Luz Gallardo e Ilaria Magliocchetti Lombi con le quali ho  scattato. Mi piace poi tantissimo lavorare con le donne, credo  che abbiano una sensibilità speciale.  

I social accorciano le distanze, forse proprio anche grazie a  questi mezzi siamo riusciti a “farci forza” durante questi mesi  di pandemia. Mi avvicinano a chi mi ascolta, è uno scambio  continuo e inoltre possono essere uno strumento  estremamente creativo, ed è questo quello che mi diverte. 

Invece nei prossimi mesi dove ti vedremo/ascolteremo? 

Sto scrivendo molto per me e anche per altri artisti. Prestissimo il  mio prossimo singolo e non vedo l’ora di condividerlo con te e  con tutti voi. Ti abbraccio forte Samantha e spero davvero di  poterlo fare di nuovo di persona!!

PH. Laura Sbarbori