Martina Beltrami: “Il mio rapporto con i fan è speciale, sono parte di me”

Martina Beltrami: "Il mio rapporto con i fan è speciale, sono parte di me", ecco cosa ha dichiarato la concorrente dell'ultima edizione di Amici di Maria De Filippi in un'intervista a Bellacanzone.

Martina Beltrami ha partecipato all’ultima edizione di Amici di Maria De Filippi: ecco l’intervista di Bellacanzone, realizzata nei giorni ancora di quarantena.

Partiamo subito col parlare del tuo rapporto con i fan: com’è e come ti trovi a parlare con loro?

Ciao ragazzi! Grazie mille per l’intervista! Il mio rapporto con i fan è speciale. Loro sono speciali. Passiamo tantissimo tempo assieme, purtroppo solo telematicamente, però mi danno la grinta e l’energia che a volte mi manca per continuare (nonostante questo periodo) a lavorare e a scrivere scrivere scrivere. Sono parte di me.

Com’è invece la situazione haters? Rispondi a chi lascia commenti negativi o ignori?

Io ho un brutto rapporto con gli haters. Purtroppo sono una persona estremamente impulsiva, perciò ogni tanto mi lascio andare alle loro provocazioni e rispondo. So che non dovrei farlo, migliorerò promesso.

Come descriveresti la tua esperienza ad Amici? La rifaresti?

La mia esperienza ad Amici è stata pazzesca. Un sogno che diventa realtà. Ci sono stato tanti momenti di sconforto seguiti da altri nei quali mi sono sentita fiera di me, felice e super creativa. Mi ha insegnato tanto e si, la rifarei altre venti volte, magari modificando qualche lato del mio caratteraccio.

Cosa consigli ai ragazzi che affronteranno i casting nei prossimi mesi?

Ai ragazzi che affronteranno i casting posso solo consigliare di essere sempre loro stessi. Di non farsi prendere dall’ansia, dalla paura e dallo sconforto. Amici è una sola volta nella vita.

Cosa pensi della vittoria di Gaia?

La vittoria di Gaia è stata una bellissima storia a lieto fine. Lei esce da un talent, passando poi dei momenti davvero brutti. Ha mantenuto la costanza e la passione per la musica, arrivando poi dove è ora. Sono davvero felice e fiera di quello che è e che ha fatto. È un esempio.

Secondo te la musica può salvare le persone in questo periodo di crisi?

La musica salva sempre. E soprattutto in questo periodo può essere una fedele compagna. La musica è fonte di ispirazione, di gioia e se si vuole, anche di malinconia. Credo fortemente che sia uno dei pochi mezzi che riesce a tirare fuori immediatamente le nostre emozioni. E lasciarsi andare alle proprie emozioni è il regalo più grande che si possa fare a noi stessi.

Come vedi il futuro della musica dal vivo in Italia, vista l’emergenza globale?

La musica dal vivo per ora giustamente si è fermata. Ma il futuro lo vedo esattamente come prima del Coronavirus. Se non meglio. Apprezzeremo molto di più anche le piccole cose che prima potevano sembrarci banali e quotidiane.

In questa quarantena stai lavorando ad alcuni brani? Vuoi darci qualche anticipazione?

In questa quarantena sto lavorando a tutti i brani nuovi che vorrei inserire in un futuro album. Vorrei darvi qualche anticipazione ma i miei fan sono super attenti e potrebbero unire i punti e scoprire troppe cose.

Abbiamo letto della tua passione per Elisa: hai mai avuto modo di incontrarla?

Io sono follemente innamorata di Elisa. L’ho vista per la prima volta quando si è esibita con Nyv al serale. Mi è mancata l’aria. Non sono mai riuscita ad incontrarla ?da vicino’ e nemmeno a parlarci. Sarebbe un sogno.

Se non avessi fatto la cantante, che lavoro avresti fatto e perché?

Se non avessi fatto la cantante credo avrei fatto l’avvocato. È il lavoro che avrei voluto fare sin da piccola. Non so perché mi ha sempre attratta così tanto.

Nei prossimi mesi dove ti vedremo/ascolteremo?

Nei prossimi mesi non so dirvi con certezza dove mi vedrete perché nemmeno io so dove sarò. Ma spero possiate ascoltarmi in radio e su tutte le piattaforme digitali appena usciranno i miei singoli!