La Municipàl al Concerto Primo Maggio Roma: “Sarà molto divertente” – Video

La Municipàl al Concerto Primo Maggio Roma: "Sarà molto divertente" - Video intervista al duo nel corso delle prove avvenute in piazza San Giovanni in Laterano martedì 30 aprile 2019. La Municipàl ha pubblicato il suo secondo lavoro discografico di inediti, uscito lo scorso 29 marzo per luovo, anticipato dai singoli “Vecchie dogane”, “I Mondiali del ‘18”, “Italian Polaroid”, “Mercurio Cromo” e “Punk Ipa”.

Bellissimi difetti” è il titolo del nuovo album de La Municipàl, progetto dei fratelli Carmine e Isabella Tundo, nuovi romantici e sperimentatori del pop d’autore, vincitori nel 2018 del premio 1M NEXT, il contest del Concerto del Primo Maggio a Roma (evento in cui tornano nel 2019 nella line up ufficiale).

Band che fa del Pop Crepuscolare la propria matrice stilistica, La Municipàl ha pubblicato il suo secondo lavoro discografico di inediti, uscito lo scorso 29 marzo per luovo, anticipato dai singoli “Vecchie dogane”, “I Mondiali del ‘18”, “Italian Polaroid”, “Mercurio Cromo” e “Punk Ipa”, rilasciati nel corso del 2018.

“Bellissimi Difetti” è un percorso emotivo, turbolento e passionale, verso la riscoperta di se stessi, come a porsi davanti ad uno specchio analizzando il proprio riflesso secondo un’ottica nuova, abbracciando e non più demonizzando le temute imperfezioni.

Com’è tornare qui sul luogo del delitto?
Sicuramente una bellissima esperienza, poi quest’anno abbiamo un set differente, più potente che rispecchia il sound dell’album, c’è molto più suono sul palco.

Avete già fatto le prove?
Abbiamo fatto ieri sotto la pioggia, sotto il diluvio. Bagnati, fortunati!

Cosa dobbiamo aspettarci dal live?
Sono tre brani, due del nuovo album e uno del nostro primo album. Sarà molto divertente, anche perché quest’anno suono il basso e mi diverto molto a suonarlo.

Avete ascoltato i ragazzi che hanno partecipato quest’anno al contest del Primo Maggio?
Il livello è alto, anche tra i dieci finalisti. Sono curioso di vederli sul palco.

Che consiglio volete dare a chi salirà sul palco?
Siamo le persone meno indicate per dare consigli: devono essere se stessi e devono godersela.

Del cast chi state aspettando di vedere sul palco?
Ci incuriosisce molto l’accoppiata Colapesce e Bianco perché sono due artisti che seguiamo e che stimiamo singolarmente, quindi siamo curiosi di vederli insieme.

Com’è nata collaborazione con iCompany?
Dal Primo Maggio scorso siamo stati fortunati e abbiamo avuto una mano da loro che ci hanno permesso di continuare a fare quello che già facevamo, ma con un supporto a livello nazionale. Da Lecce c’era una difficoltà ad uscire dalla Puglia. Siamo contenti di come sta andando.

Bellissimi difetti è il vostro terzo album: quali differenze ci sono rispetto ai precedenti?
Piu impegnato rispetto al precedente, dovuto alla fase di scrittura più matura. Si affrontano delle tematiche importanti.

Dopo il Primo Maggio dove vi vedremo?
Ripartirà il tour: il 9 a Parma, il 12 a Lecce e in tutti i principali Festival italiani.