Emma Muscat: “La musica italiana ha bisogno di un sound più internazionale” (Video)

Emma Muscat presenta il suo nuovo singolo "Vicolo Cieco" e su Biondo dichiara...

Emma Muscat è una ventenne cantautrice e pianista maltese che ha cominciato a suonare il pianoforte e cantare già da 5 anni. Emma utilizza la sua voce vellutata per esprimere se stessa e i suoi sentimenti: sul palco si sente più a suo agio che in (quasi) qualsiasi altro luogo sul pianeta Terra. Il suo percorso nella scuola di Amici l’ha portata fino alla semifinale, e a Giugno 2018 ha firmato con la casa discografica Warner Music Italy.

Il suo primo disco “Moments” è entrato nei top ten della classifica FIMI per tre settimane consecutive anticipato dal singolo “I Need Somebody”. Ha partecipato al Isle of MTV 2018 insieme a Jason Derulo, Hailee Steinfeld e Sigala e nel 2019 con Martin Garrix, Bebe Rexha e Ava Max. Ha anche duettato con Eros Ramazzotti e ha aperto un concerto di Rita Ora e Martin Garrix. A novembre 2018 ha fatto un featuring con Shade con la canzone “Figurati Noi” che ha raggiunto milioni di streams e visualizzazioni. Poco dopo ha pubblicato “Moments Christmas Edition” impreziosito da alcuni tra i più famosi brani di Natale.

La scorsa estate ha pubblicato il singolo “Avec Moi” con Biondo raggiungendo più di 4M di streams e recentemente ha pubblicato il suo nuovo singolo “Vicolo Cieco”. Abbiamo ripercorso insieme a lei la sua, seppur breve, intensa carriera scoprendo una ragazza umile, che non si è mai montata la testa nonostante il perfetto binomio bellezza-talento che la caratterizza.

Intervista

Innanzitutto raccontaci come è iniziata la tua passione per la musica

Sono nata in una famiglia molto musicale, mia madre, mio nonno, mio fratello suonano tutti. Sono stata circondata sempre dalla musica, poi ho iniziato pianoforte. Fin da piccola il mio sogno era quello di suonare e cantare. Ora posso dire che sto davvero vivendo il mio sogno.

Hai partecipato ad Amici e sei arrivata in semifinale, che esperienza è stata?

E’ stata un’esperienza che terrò per sempre con me, sono cresciuta tanto, ho imparato tanto e ho capito cosa volessi fare davvero nella vita. Ho mantenuto i rapporti con Irama, Biondo e Luca Vismara.

Con Biondo, al di là della vostra relazione sentimentale, avete collaborato al singolo Avec Moi che su Spotify conta quasi 5 milioni di streams. Come è nato questo brano?

Io e Biondo siamo andati a Parigi due volte ed avevo scritto una canzone su Parigi in cui sottolineavo che a volte dobbiamo staccarci dal nostro lavoro, spegnere tutto e vivere la vita. Quando sono arrivata al ritornello ho pensato subito a Simo (Biondo, ndr), gliel’ho fatta ascoltare ed ha deciso di collaborare. [..] Con lui sono rimasta in buoni rapporti, ci vogliamo un bene dell’anima.

Dopo Amici hai vissuto delle esperienze artistiche notevoli e condiviso il palco con alcuni pezzi grossi della musica italiana e non. Come è andata?

Ho partecipato due volte all’Isle MTV, nel 2018 e nel 2019 dove ho cantato sullo stesso palco di Jason Derulo, Rita Ora, Martin Garrix ed altri. Mi sento davvero onorata per tutto questo. Poi ho cantato con Eros Ramazzotti, durante il concerto del tenore maltese Joseph Calleja ed è stato magnifico.

Di te si può dire che sei una vera e propria performer, sai cantare, ballare e sei stata anche la testimonial della linea capelli del marchio L’Oreal.

Io cerco sempre di dare due lati di me: quello più intimo, al pianoforte, in cui tiro fuori la mia anima e poi quello più divertente ed energico. Inoltre cerco di portare il mondo internazionale in Italia, credo che questo manchi un po’.

Da poco vivi a Milano e lì hai girato il videoclip del tuo ultimo singolo “Vicolo Cieco”. Che significato ha questo brano?

Sì, da un paio di mesi vivo a Milano ed ho voluto girare lì il videoclip di “Vicolo Cieco”, che vuole essere un monito per l’indipendenza e la forza delle donne. Il mio messaggio è “Girl Power” ed è diretto a tutte le mie fan, dato che la maggior parte sono ragazze e più piccole di me. Mi sento come una sorella grande per loro. [..] Ho una responsabilità nei loro confronti, cerco di essere sempre disponibili. Ricevo ogni giorno tantissimi messaggi ma appena posso rispondo. Abbiamo un rapporto molto stretto.

Per terminare, quali saranno i tuoi prossimi progetti?

Ci saranno molte novità nel 2020, ancora non posso dire nulla ma seguitemi per scoprire tutte le sorprese.