Di là dal Fiume: 14 eventi gratuiti di musica, teatro, poesia e arte a Roma

9 giorni di esibizioni e un programma ricco di proposte artistiche per la prima edizione di Di là dal Fiume a Roma...

Di Là Dal Fiume è un festival itinerante che animerà una serie di luoghi tra Ponte Testaccio, la stazione Trastevere e Porta Portese a Roma tra musica contemporanea, poesia, teatro e videoinstallazioni. Una prima edizione composta da 9 giorni di esibizioni e un programma ricco di proposte artistiche.

In questo senso anche un ‘non quartiere’ come quello stretto tra Trastevere, Testaccio e Porta Portese diventa ideale per riallacciare i fili, pensando ad esempio alla città con fervore culturale, dedizione a un’idea viva ed efficace dell’arte, quella che ha la sua funzione essenziale come fulcro di socialità e di condivisione, vale a dire come sua necessità primaria. (Paolo Morelli)

Programma

Si inizia il 25 agosto con “Viaggio su Marte” di Gabriel Maldonado che sonorizzerà l’omonima pellicola muta pacifista e di fantascienza di Holger-Madesen (1918). Per l’occasione il compositore suonerà sul tetto di un bus a due piani su Ponte Testaccio.

Nella mattina del 26 agosto si consiglia la prenotazione per la “Passeggiata urbana” a partire dall’ex Stazione Trastevere a Piazza Ippolito Nievo. Antonello Neri, compositore e pianista, improvviserà la sua “Suite 5” su un pianoforte a coda durante le ore di apertura del mercato di Porta Portese.

Si continua il 27 agosto alle 19.00 con il concerto per viola e chitarra di Maurizio Barbetti e Francesco Cuoghi, che suoneranno musiche di John Cage e Brian Eno nell’atrio della Stazione Trastevere a Piazza Flavio Biondo.

Il 28 agosto alle 20.00 andrà in scena “Il Viaggio di Psiche”, scritto e narrato dall’artista romana Sista Bramini, con le musiche originali di Giovanna Natalini a Lungotevere degli Artigiani.

Il 29 agosto è la volta di “GAMMM: lettura di prosa e poesia”, presso l’atelier d’artista I.N.F.I.N.I.T.O. e a cura di Marco Giovenale, Michele Zaffarano e Mariangela Guatteri, mentre giovedì 30 dalle 18.00 sul Lungofiume si terrà il concerto “Along the river” del chitarrista, cantante, scrittore e filmaker Mike Cooper.

Il 31 agosto alle 19.30 c/o l’OFF Living Room, ci sarà l’incontro con il poeta, romanziere ed artista visivo Nanni Balestrini che, insieme allo scrittore Marco Giovenale, parlerà del suo lavoro, discutendo i rapporti tra avanguardia letteraria e movimenti sociali, in occasione del cinquantesimo anniversario del ’68.

Sabato 1 settembre si parte la mattina al mercato rionale del Lungotevere degli Artigiani con la performance di pittura estemporanea a cura di Giancarlino Benedetti Corcos e Adelaide Innocenti. Alle 17.30 su prenotazione sarà possibile partecipare alla pedalata naturalistica lungo il fiume Tevere. Alle 19.00 l’incontro sul fiume Tevere con il presidente del Consorzio Tiberina Giuseppe Amendola, il regista Carlo Quartucci e il professor Paolo Coteni presso Faenas, mentre alle 21.00 al Teatroinscatola ci sarà il live inedito di Luca Venitucci su musiche di Alvin Curran.

Si conclude tutto il 2 settembre alle 21.00 con il concerto di musica elettronica di Luca Spagnoletti e Federico Placidi “Intuitive Music Live Session”, ed ad accompagnare lungo il percorso l’installazione multimediale del pittore sonoro Paolo Coteni.

Sei arrivata fin qui!

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro lavoro!
Metti Mi Piace alla nostra pagina, resterai sempre aggiornata su news, concerti e curiosità dal mondo della musica, della TV, dello spettacolo
e altro ancora!

Altre notizie