Incidente stradale per Enrico Ruggeri: come sta?

Incidente stradale per Enrico Ruggeri nei pressi di Sanremo: ecco come sta il cantante dopo che l'automobile in cui stava viaggiando è finita fuori strada. Lo stesso cantante ha scritto un post sui suoi canali social per tranquillizzare tutti i fan sul suo stato di salute. Ecco tutti gli aggiornamenti e i dettagli su quanto accaduto.

Incidente stradale vicino Savona per Enrico Ruggeri. “Dopo 400 metri di testa-coda su un viadotto non è neanche messa così male. Evidentemente non era il momento“, ha commentato lo stesso cantante sul suo profilo Twitter. Tutto è bene quel che finisce bene. Enrico sta bene.

L’auto su cui viaggiava il cantante, con altre persone, è finita in testacoda su un viadotto vicino a Savona. Il veicolo, a causa del fondo stradale ghiacciato, è slittato per circa 400 metri in testa coda. Poi lo schianto contro il guard rail che ha retto all’impatto. Ruggeri ha ringraziato Riccardo Nocera che era al volante che in qualche modo è riuscito a evitare il peggio, associando ai ringraziamenti Stefania Alati (collaboratrice del cantante) e Valentina Spada (ufficio stampa), che erano sul sedile posteriore.

Enrico Ruggeri a Sanremo

Enrico Ruggeri si stava dirigendo verso Sanremo, città che conosce bene, visto che in passato ha partecipato diverse volte al Festival della Canzone Italiana. Come interprete ha partecipato per ben 11 volte, di cui l’ultima lo scorso anno in reunion con i Decibel.

  • Festival di Sanremo 1980: Contessa (con i Decibel) (Categoria unica – finalista)
  • Festival di Sanremo 1984: Nuovo swing (Categoria Big – 19º posto)
  • Festival di Sanremo 1986: Rien ne va plus (Categoria Big – 17º posto) (Vincitore del Premio della Critica)
  • Festival di Sanremo 1987: Si può dare di più (con Umberto Tozzi e Gianni Morandi) (1º posto)
  • Festival di Sanremo 1993: Mistero (1º posto)
  • Festival di Sanremo 1996: L’amore è un attimo (15º posto)
  • Festival di Sanremo 2002: Primavera a Sarajevo (5º posto)
  • Festival di Sanremo 2003: Nessuno tocchi Caino (in coppia con Andrea Mirò) (4º posto)
  • Festival di Sanremo 2010: La notte delle fate (Non finalista)
  • Festival di Sanremo 2016: Il primo amore non si scorda mai (4º posto)
  • Festival di Sanremo 2018: Lettera dal Duca (con i Decibel) (16º posto)

Altre cinque volte, invece, è apparso solo nelle vesti di autore:

  • Festival di Sanremo 1984: Sonnambulismo (Scritta per i Canton, categoria Nuove Proposte) (4º posto)
  • Festival di Sanremo 1985: Volti nella noia (Scritta per gli Champagne Molotov, categoria Nuove proposte) (n. f.)
  • Festival di Sanremo 1987: Quello che le donne non dicono (Scritta per Fiorella Mannoia, categoria Big) (8º posto) (Vincitore del Premio della Critica)
  • Festival di Sanremo 1997: Padre nostro (Scritta per gli O.R.O., categoria Big) (4º posto)
  • Festival di Sanremo 2000: La canzone del perdono (Scritta per Andrea Mirò, categoria Nuove Proposte) (4º posto)