MTV VMA 2020: come vederli in streaming

MTV VMA 2020: come vederli in streaming. Ecco tutto quello che c'è da sapere sugli MTV Video Music Awards di quest'anno.

Gli MTV VMA 2020 andranno in scena in diretta dal Barclays Center di Brooklyn a New York domenica 30 agosto (scopri le 5 migliori esibizioni nella storia dei Video Music Awards). Ecco tutti i dettagli sull’imperdibile serata!

MTV VMA 2020, dove vederlo

Gli MTV VMA 2020 andranno in onda domenica 30 agosto (1:30 del mattino, ora italiana della notte tra il 30 ed il 31 agosto) su tutti i canali MTV in oltre 180 paesi e in replica il giorno dopo alle 21.10 (in Italia in esclusiva su Sky al canale 130) in lingua originale.

MTV VMA 2020, diretta streaming

Se non hai la tv a portata di mano puoi vedere gli MTV VMA 2020 in streaming su NOW TV (puoi provare NOW TV gratis per 14 giorni cliccando qui).

NOW TV è un servizio di streaming on-demand e live di proprietà di Sky. Disponibile senza contratto, ma con un abbonamento mensile, consente la visione di alcuni contenuti dell’offerta Sky tramite una videoteca di titoli selezionabili, oppure di seguire in diretta alcuni canali.

MTV VMA 2020, on demand

Se vuoi rivedere gli MTV VMA 2020non è chiaro se ci sarà l’intero show disponibile online, tuttavia sono certe alcune repliche sottotitolate in italiano:

La versione sottotitolata, sempre su MTV, andrà in onda lunedì 31 agosto alle 21.10 e su MTV Music (canale 131 e 704 di Sky) martedì 1° settembre dalle 20.00. 

  • Lunedì 31 agosto alle 21:10 su MTV (Sky 130) e in streaming su NOW TV
  • Mercoledì 1 settembre alle 20:00 su MTV Music (Sky 131 e 704) e in streaming su NOW TV

MTV VMA 2020, ospiti

Ecco la lista degli artisti che si esibiranno nel corso delle 4 ore di show (1 ora di pre-show con red carpet ed esibizioni, poi 3 ore di show vero e proprio sul palco):

A guidare la lista delle nomination sono Lady Gaga (9), Ariana Grande (9), Billie Eilish (6) e The Weekend (6). La collaborazione di Ariana Grande e Lady Gaga su “Rain on me” ha fatto particolarmente furore ed è candidata nelle categorie “Video of the Year”, “Song of the Year”, “Best Collaboration”, “Best Pop”, “Best Cinematography”, “Best Visual Effects”, “Best Choreography”.

-

Nella categoria “Best Collaboration” Ariana Grande compare anche per il duetto con Justin Bieber su “Stuck with U”. Lady Gaga ha anche altri due grandi obiettivi da raggiungere: il premio come “Artist of the Year” e la candidatura nella categoria novità assoluta di quest’anno “Best Quarantine Performance”, che premia la migliore esibizione in quarantena, categoria in cui Lady Gaga è in nomination con la sua cover di “Smile”.