Chi è Hu?

Biografia, carriera musicale ed un background artistico notevole. Ecco chi è Hu, una delle finaliste di Sanremo Giovani.

Chi è Hu

Hu, al secolo Federica Ferracuti (classe 1994), è una cantante, producer e polistrumentista italiana.
Inizia a studiare musica all’età di 12 anni, partendo dagli studi di chitarra jazz e dalle tecniche di improvvisazione. Durante gli anni successivi, si approccia allo studio del pianoforte, del basso e del
violoncello per poi abbracciare il mondo della musica elettronica e della produzione. A seguito di esperienze come turnista e diversi concerti in giro per l’italia, nel 2016 da il via al suo progetto artistico HU. Da questo momento in poi, la sua carriera musicale è in ascesa, scopriamone insieme qualcosa di più.

Le prime esperienze nel mondo della musica

Nel 2018 Hu viene selezionata tra i 10 finalisti dello “JagerMusic Lab” che le permette di volare a Berlino vincendo due menzioni speciali. Contemporaneamente si è dedicata allo studio e alla composizione di testi. Autodidatta con una volontà fuori dal comune, ha appreso anche le nozioni base del pianoforte. Pubblica il suo primo disco verso la metà del 2019, raggiungendo un buon successo. Tuttavia solo l’anno successivo, in particolare con Occhi Niagara, il brano presentato in concorso ad Ama Sanremo, riesce a spiccare il volo. Grazie al brano, apprezzatissimo da giudici e pubblico, arriva fino alla finale del talent show ideato e condotto da Amadeus “Ama Sanremo”.

Le sue parole sull’esperienza di Sanremo Giovani

Non capita di certo a tutti di essere scelti da Amadeus e di trasformare la passione in lavoro, per di più nella cornice magica del Festival di Sanremo. Fin dall’inizio Hu ha mostrato riconoscenza e rispetto verso i suoi fan e verso i sentimenti che lei stessa ha provato e continua provare. Ecco cosa ha dichiarato sull’esperienza di Ama Sanremo:

Interviste, conferenze stampa, prove su prove, tanta energia, tanta emozione, il cuore che a tratti sembra andare troppo veloce e a volte sembra volersi fermare, mi sudano pure le mani maledizione. Ma il pensiero è fermo sempre lì: vorrei tanto congelare il tempo quando chiameranno il mio nome su quel palco. Che bello che è tutto questo. [..] C’è da dire che sul palco di Sanremo il 17 dicembre non ci sarei mai arrivata se non avessi avuto anche tutto il vostro supporto da casa: devo ringraziare voi per questo. Avrò rasato bene i capelli oppure no? Me lo chiedo sempre prima di qualsiasi palco, figuriamoci in tv. Ha assunto quasi le sembianze di un rito sacro.

Queste le parole di Hu sul proprio profilo Instagram.