Sanremo Giovani 2018: i due vincitori secondo i nostri lettori

Sanremo Giovani 2018: i due vincitori secondo i nostri lettori. E' stato chiuso il sondaggio aperto da Bellacanzone e da Hit Chart Top 20 in merito alle Nuove Proposte del Festival di Sanremo che si sono sfidate in diretta su Rai 1 qualche giorno fa.

Federica Abbate, Federico Angelucci Andrea Biagioni, Cannella, Diego Conti, Cordio, Deschema, Fedrix & Flow, Fosco 17, La Rua, La Zero, Le Ore, Mahmood, Marte Marasco, Mescalina, Francesca Miola, Giulia Mutti, Nyvinne, Einar Ortiz, Ros, Roberto Saita, Sisma, Symo, Wepro.

Questi i nomi dei 24 artisti che si sono sfidati a Sanremo Giovani, il Festival interamente dedicato alle Nuove Proposte andato in scena dal 17 al 20 dicembre con 4 appuntamenti preserali e il 20 e il 21 dicembre, in prima serata in diretta su Rai 1 e Rai Radio 2 dal Teatro del Casinò di Sanremo con la conduzione di Pippo Baudo e Fabio Rovazzi.

Solo due di loro hanno vinto per poi partecipare alla gara vera e propria insieme ai 22 Big in onda su Rai 1 dal 5 al 9 febbraio 2019 in diretta dal Teatro Ariston: stiamo parlando di Einar e Mahmood, rispettivamente vincitori della prima e della seconda serata.

Bellacanzone e Hit Chart hanno lanciato un sondaggio dal 4 al 22 dicembre per votare gli artisti preferiti. Nel nostro sondaggio troviamo anche Lauria Ciriaco, visto che l’artista è stata esclusa a pochi giorni dall’inizio della manifestazione in quanto il suo brano non rispettava il regolamento (al suo posto è entrato in corsa proprio Angelucci).

A trionfare nel nostro sondaggio sono stati proprio Einar (con il 49,85% di voti) e Laura Ciriaco (con il 34,81% do voti). A seguire Cordio (con l’8% dei voti).

“È un brano che mi hanno proposto e quando l’ho sentito ho detto è bello, vorrei farlo. Mi piace perché racchiude tante cose, con cui posso dire ciò che penso, lo sento molto”, ha raccontato Einar attraverso una video intervista a Bellacanzone.

“Il brano nasce abbastanza di getto una sera d’agosto, come dice il testo, affacciato al balcone di casa, ho fatto questa riflessione sullo scorrere del tempo, sulla traccia che può rimanere di noi”, ha dichiarato Cordio nella video intervista a Bellacanzone.


Altre notizie