Hit Chart Top 20 speciale Sanremo Giovani: chi è il tuo artista preferito?

Hit Chart Top 20 speciale Sanremo Giovani: chi è il tuo artista preferito tra i 24 scelti da Claudio Baglioni per partecipare alla kermesse canora di mamma Rai? Ecco tutti i cantanti e le band in gara!

La Hit Chart Top 20 sarà a Sanremo per Sanremo Giovani dal 17 al 21 dicembre e così siamo curiosi di sapere chi è il vostro artista preferito tra i 24 scelti per la kermesse canora di mamma Rai.

Troviamo in gara (in ordine alfabetico): Federica Abbate, Andrea Biagioni, Cannella, Laura Ciriaco, Diego Conti, Cordio, Deschema, Fedrix & Flow, Fosco 17, La Rua, La Zero, Le Ore, Mahmood, Marte Marasco, Mescalina, Francesca Miola, Giulia Mutti, Nyvinne, Einar Ortiz, Ros, Roberto Saita, Sisma, Symo, Wepro.

Gli artisti in questione prenderanno parte a Sanremo Giovani, il Festival interamente dedicato alle Nuove Proposte in programma dal 17 al 20 dicembre con 4 appuntamenti preserali e il 20 e il 21 dicembre, in prima serata in diretta su Rai 1 e Rai Radio 2 dal Teatro del Casinò di Sanremo con la conduzione di Pippo Baudo e Fabio Rovazzi.

Solo due di loro poi parteciperanno alla gara vera e propria insieme ai 22 Big in onda su Rai 1 dal 5 al 9 febbraio 2019 in diretta dal Teatro Ariston (ecco il sistema di votazione di Sanremo 2019).

Si può votare qui sul sito dal 4 al 22 dicembre. Potete invitare gli altri fan su Facebook, Twitter e Instagram a partecipare al sondaggio (utilizzando l’hashtag #BELLACANZONE e #HITCHART), ma ricordate che gli unici voti che verranno presi in considerazione saranno solo quelli espressi qui sul sito (ESCLUSIVAMENTE NEL BOX CHE TROVATE IN FONDO ALL’ARTICOLO).


L’augurio per questi 24 giovani è che possano vivere quello che ho vissuto io tanti anni fa: stesse emozioni ma, soprattutto, stessi risultati – ha dichiarato a caldo il direttore artistico Claudio Baglioni. Quando feci il mio primo provino, il Direttore Artistico della casa discografica, scrisse di suo pugno sul foglio che riportava l’esito di quel provino: “Tanto questo non combinerà mai niente. Visto come sono andate le cose a me, direi che l’augurio migliore che posso fare ai 24 concorrenti – ma anche a tutti gli altri giovani che non sono stati scelti – è che scrivano di loro oggi ciò che scrissero di me allora: le “ultime parole famose. Non tutti i Direttori Artistici ci prendono. E anche quelli che ci prendono, non ci prendono sempre. Quindi spero che i 24 facciano davvero un bel percorso, ma che anche gli altri – che non parteciperanno a questo Sanremo – abbiano presto l’occasione di dimostrare ciò che valgano e possano ottenere il successo che meritano

Altre notizie