Ultimo in concerto, disponibili i biglietti: come acquistare

Ultimo: disponibili i biglietti del tour annunciato per il 2020 negli stadi e con una grande sorpresa finale che si svolgerà al Circo Massimo di Roma. Radio Italia - Solo Musica Italiana è radio media partner del grande evento che vede anche la partecipazione di Unicef per una bella iniziativa.

Disponibili i biglietti per Ultimo che ha finalmente annunciato le tappe del suo attesissimo tour negli stadi previsto per l’estate 2020, prodotto e distribuito da Vivo Concerti (ecco la recensione di Ultimo allo Stadio Olimpico di Roma il 4 luglio). Ecco tutte le date:

  • 6 giugno FIRENZE (Stadio Artemio Franchi),
  • 13 giugno NAPOLI (Stadio San Paolo),
  • 19 giugno MILANO (Stadio San Siro),
  • 26 giugno MODENA (Stadio Alberto Braglia),
  • 4 luglio PESCARA (Stadio Adriatico – Giovanni Cornacchia),
  • 11 luglio BARI (Stadio San Nicola),
  • 15 luglio MESSINA (Stadio San Filippo),
  • 19 luglio ROMA (Circo Massimo)

La data al Circo Massimo va a sostituire quella annunciata in precedenza allo Stadio Olimpico di Roma. “Non pensavamo fosse possibile, ma siamo riusciti ad ottenere la Location del Circo Massimo di Roma! Il gran finale del tour si terrà in uno dei posti più belli del mondo e sarà per me un grande onore calcare quel palco. Saremo oltre 70.000!!! La data inizialmente prevista per il 22 Luglio viene spostata al 19 Luglio 2020 al Circo Massimo di Roma! Da domani alle 11.00 disponibili i biglietti… scatenate l’inferno!!“, ha scritto lo stesso cantautore romano sui social network.

I biglietti sono già disponibili in pre-sale Fan Club. Saranno poi disponibili su TicketOne a questo indirizzo a partire dalle ore 11.00 di giovedì 11 luglio 2019 e in tutti i punti vendita Ticketone dalle ore 11.00 di domenica 14 luglio 2019.

Con il tour negli stadi il cantautore romano sosterrà UNICEF, il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia, che tutela e promuove in tutto il mondo i diritti di bambini e adolescenti, per contribuire al miglioramento delle loro condizioni di vita. Da sempre vicino agli ultimi, che ha scelto di ricordare fin dal nome d’arte e che sostiene con un impegno costante e concreto, il cantautore devolverà parte dell’incasso ricavato dall’acquisto dei biglietti ai progetti UNICEF in Mali di lotta contro la malnutrizione e a sostegno di vaccinazioni, impianti idrici e servizi igienico sanitari.

Questo evento è soggetto alla nuova normativa che prevede l’obbligo della nominatività per ogni biglietto emesso ed il successivo controllo del titolare del biglietto all’ingresso dell’evento. Ogni titolo di accesso riporterà il nome e il cognome dell’utilizzatore del biglietto immessi in fase d’acquisto. Il giorno dell’evento, all’ingresso, oltre al biglietto, sarà richiesto anche un documento d’identità valido per verificare la correttezza del nominativo riportato.