Radio Italia Live – Il Concerto 2019: tutto quello che è successo a Milano – Video

Lunedì 27 maggio è andata in onda su Radio Italia, su Radio Italia TV (canale 70), Real Time (canale 31) e su Nove la nuova edizione del concerto di musica italiana più atteso dell'anno. Scopriamo insieme chi si è esibito e chi si esibirà nella seconda data di Palermo, il prossimo 29 giugno.

Lunedì 27 maggio si è tenuto come di consuetudine il concerto live di Radio Italia a Milano. L’evento, trasmesso sia in radio che in TV, ha avuto un buon riscontro del pubblico, anche di quello ormai fondamentale del mondo social.

Lo staff di Bellacanzone era presente proprio in Piazza Duomo, piena nonostante la pioggia di una primavera che tarda ad arrivare. A condurre, ancora una volta, Luca e Paolo mentre l’orchestra è composta da 49 musicisti appartenenti alla Mediterranean Orchestra, diretta dal Maestro Bruno Santori.

Sono diversi i cantanti che si alternano sul grande palco del Radio Italia Live (probabilmente l’ultimo grande evento di musica contemporanea live in Italia, considerando che  quest’anno non vi sarà il Wind Music Summer Festival). Andiamo a vedere chi si è esibito a Milano e chi invece si esibirà il prossimo 29 giugno al Foro Italico di Palermo.

Il primo a fare il suo ingresso è Gue Pequeno, che canta “Milionario”, “2%” e “Bling-Bling (Oro)”, quest’ultima un tributo moderno al collega Mango, scomparso nel 2014. Segue Federico Zampaglione con i Tiromancino i quali si esibiscono sulle note di “Sale, Amore e Vento”, “Per me è importante” e “Due Destini”. Dopo di loro è il turno di Francesco Gabbani, che non si vedeva da un po’, il quale canta “Pachidermi e Pappagalli”, “E’ un’altra cosa” ed il tormentone “Occidentali’s Karma”.

Minigonna e capelli azzurri per la grande rockstar della serata: Loredana Bertè, che canta il successo sanremese “Cosa ti aspetti da me”, “Non sono una signora” e sta per lasciare il palco.. quando vede entrare i Boomdabash (“Ho dimenticato che devo cantarne un’altra!“) con i quali si esibisce sulle note di “Non ti dico no”. Poi annuncia che uscirà a breve il suo nuovo singolo che vede la firma di Tommaso Paradiso, Calcutta e Takagi&Ketra.

Dopo di lei si esibisce il trapper idolo di tutti i teenager: Sfera Ebbasta con “Rockstar”, “Happy Birthday” e “Mademoiselle”. E’ il momento poi di un altro grande ritorno, quello di Marco Mengoni che si esibisce con ben 4 brani: “Muhammed Alì”, “Guerriero”, “Hola” e “Io Ti Aspetto”. Una piccola parentesi internazionale con Sting, la cui performance prevede “Roxanne”, “Message in a bottle” e “Every breath you take”.

Con “Pianeti”, “I tuoi desideri” e “Ti dedico il silenzio” il momento romantico viene affidato ad Ultimo; quello dell’entusiasmo e della grinta pura invece ad Alessandra Amoroso sulle note di “Trova un modo”, “Dalla tua parte” e del suo ultimo singolo “Forza e Coraggio”.

Infine Ermal Meta con “Dall’alba al tramonto”, “Non mi avete fatto niente” (solitamente cantata in coppia con Fabrizio Moro) e “Vietato morire”. Chiude lo show un grande della musica italiana: Ligabue, il quale dapprima canta il suo ultimo singolo “Certe donne brillano” e poi un medley di canzoni storiche come “Questa è la mia vita”, “Piccola stella senza cielo”, “Happy Hour”, “Tra palco e realtà” e “Urlando contro il cielo”.

Termina così il concerto che, ricordiamo, verrà proposto anche al Foro Italico di Palermo il 29 giugno sempre alla stessa ora, trasmesso negli stessi canali ma con un cast completamente differente. Troveremo infatti Achille Lauro, Benji & Fede, Ghali, Il Volo, Irama, Fiorella Mannoia, Mahmood, Fabrizio Moro, Nek, Takagi & Ketra,  Giusy Ferreri, The Giornalisti, Paola Turci e Mika.