Paul Weller a Rock in Roma 2020: come acquistare i biglietti

Paul Weller a Rock in Roma 2020: come acquistare i biglietti per l'unica data italiana dell'artista. I biglietti saranno disponibili in prevendita su rockinroma.com e www.ticketone.it dalle ore 11.00 di venerdì 6 dicembre, e in tutti i punti vendita Ticketone e Box Office Lazio dalle ore 11.00 di lunedì 9 dicembre.

A due anni dalle ultime date in Italia, Paul Weller ha annunciato due nuovi concerti la prossima estate che toccheranno il nostro paese da Nord a Sud. Venerdì 24 luglio il grande “The Modfather” sarà a Roma, alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica, per un esclusivo live targato Rock in Roma.

I seguaci dell’artista avranno così la possibilità di assistere live al talento eclettico di uno dei principali rappresentanti della cultura MOD. Partito dal punk, Weller è passato per l’acid jazz fino a tentare la carriera da solista verso nuovi sound, sconfinanti nel pop, folk, soul e perfino nell’elettronica. Questa grande capacità di sperimentazione emerge nella florida discografia di Weller, che dal 1992 ha fatto uscire ben quattordici dischi in studio, l’ultimo dei quali, True Meanings (Parlophone Records), è uscito nel 2018 (acquista su Amazon cd e gadget di Paul Weller).

Biglietti Paul Weller

biglietti saranno disponibili in prevendita su rockinroma.com e www.ticketone.it dalle ore 11.00 di venerdì 6 dicembre, e in tutti i punti vendita Ticketone e Box Office Lazio dalle ore 11.00 di lunedì 9 dicembre.

Ecco i prezzi dei biglietti:

  • Parterre I Settore: 50 € + 7,50 € d.p.
  • Parterre Laterale I Settore: 45 € + 6,75 € d.p.
  • Tribuna centrale: 45 € + 6,75 € d.p.
  • Tribuna mediana: 40 € + 6 € d.p.
  • Tribuna laterale: 35,00 € + 5,25 € d.p.
  • Tribuna alta: 30,00 € + 4,50 € d.p.

Programma del concerto

Al momento non ci sono dettagli in merito al concerto, ma tornate qui a ridosso dell’evento per conoscere tutto. L’unica certezza è che l’apertura delle porte sarà alle ore 19.00 e l’inizio del live alle ore 21.00.

Cantante, chitarrista e compositore britannico, Paul Weller è una vera e propria istituzione nella sua terra di origine: la maggior parte dei testi delle sue canzoni trae infatti ispirazione dalla cultura inglese. Il debutto discografico avviene nel 1977 con l’uscita di In The City (Polydor Records) con i Jam, band di cui è stato frontman e con la quale ha raggiunto più volte la vetta delle classifiche inglesi. Nel 1982 fonda invece gli Style Council insieme al tastierista Mick Talbot, al fine di conoscere i confini dell’acid jazz. Conclusa anche quest’esperienza, Paul Weller ha dato il via alla sua carriera da solista, costellata da una serie di successi.