Ivan Bentivoglio, tra gli autori del brano di Einar: “Fiducioso che verrà fatta giustizia”

Dopo le polemiche in merito al brano presentato da Einar a Sanremo 2018, arriva la risposta di uno degli autori Ivan Bentivoglio che sta passando per vie legali per tutto quello che è stato scritto sul web sulla canzone che non sarebbe inedita.

In seguito alle indiscrezioni in merito al brano di Einar Ortiz a Sanremo Giovani 2018 per cui non si tratterebbe di un pezzo inedito, riportiamo la lettera inviata alla redazione dal giornalista e Press Agent Maurizio Scandurra per conto di Ivan Bentivoglio, uno degli autori del brano, insieme a Tony Maiello ed Enrico Kikko Palmosi.

Einar Ortiz, brano non inedito? Risponde Ivan Bentivoglio, tra gli autori del brano ‘Centomila volte’ insieme a Tony Maiello e Kikko Palmosi: “Stupisce, a pochi giorni dalla trasmissione Rai ‘Sanremo Giovani’, che per la seconda volta il profilo anonimo YouTube ‘Sanremo Fan Club’ crei disorientamento fra le canzoni in gara, spoilerando questa volta il pezzo di Einar con inaudita cattiveria nei miei riguardi. Mi domando, io come tanti altri, chi si nasconda dietro questo genere di ‘operazioni’: motivo per cui con il mio staff in queste ore stiamo provvedendo a consegnare la vicenda nelle mani delle competenti autorità giudiziarie, affidandoci alla comprovata esperienza del noto avvocato penalista Emanuele Crozza del Foro di Torino, fiduciosi che venga presto fatta giustizia. Mi auguro vivamente che il caro e stimato artista bresciano Einar possa gareggiare correttamente in tv il prossimo 20 e 21 dicembre per contendersi un posto al Festival di febbraio, confidando nel buonsenso e la lungimiranza della Rai, e nell’indiscussa competenza di Claudio Baglioni e della Commissione Artistica di Sanremo 2019”, dichiara Ivan Bentivoglio, in una nota stampa diramata in nome e per suo conto dal giornalista e Press Agent Maurizio Scandurra.

La canzone è scritta, tra gli altri, anche da Tony Maiello e prodotta da Enrico “Kikko” Palmosi: si tratta di un brano d’amore emozionante, dal testo e dalla melodia che non si dimenticano facilmente.

Einar è in Italia da quando ha nove anni ed è di origini cubane: la sua passione per il canto l’ha portato a partecipare alla diciassettesima edizione di Amici di Maria De Filippi, poi a pubblicare un EP che porta il suo nome e contiene una serie di brani intensi che hanno subito conquistato il pubblico, come “Salutalo da parte mia”, “Chi ama non dimentica”, “Notte d’agosto” e “Non c’è”, la prima canzone scritta dallo stesso Einar.

Ricordiamo che per le Nuove Proposte troviamo in gara anche Federica Abbate, Andrea Biagioni, Cannella, Laura Ciriaco (anche per lei ci sono state polemiche), Diego Conti, Cordio, Deschema, Fedrix & Flow, Fosco 17, La Rua, La Zero, Le Ore, Mahmood, Marte Marasco, Mescalina, Francesca Miola, Giulia Mutti, Nyvinne, Ros, Roberto Saita, Sisma, Symo, Wepro.

Altre notizie