Antonello Venditti: rimandato il concerto di Jesolo

Antonello Venditti è stato costretto a rimandare il concerto a Jesolo del 29 febbraio. Infatti per l'Ordinanza del Ministro della Salute, il cantante ha posticipato il live al 20 marzo. Qui tutti i dettali e le informazioni.

Anche Antonello Venditti è stato costretto a rimandare il concerto a Jesolo del 29 febbraio. Infatti per l’Ordinanza del Ministro della Salute, il cantante ha posticipato il live a marzo. Ecco nel dettaglio cosa è successo e la nuova data del concerto di Antonello Venditti.

Antonello Venditti il 29 febbraio 2020 avrebbe dovuto esibirsi in concerto a Jesolo, al PalaInvent. Tuttavia non sarà così. Il Ministro della Salute Roberto Speranza, ha redatto un’Ordinanza con il presidente della Regione Veneto per fronteggiare l’emergenza sanitaria. L’Ordinanza prevede fino al 1° marzo la sospensione di tutti gli eventi di qualsiasi genere, anche in posti al chiuso, che prevedano la presenza di pubblico.

Antonello Venditti in concerto a Jesolo il 20 marzo 2020

I fan di Antonello Venditti non devono disperare, perché il concerto del loro beniamino è stato solo rimandato. Infatti lo spettacolo si terrà il prossimo 20 marzo, sempre al PalaInvent di Jesolo alle ore 21.00. Inoltre tutti i biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data. Tuttavia come riportato da ilfriuli.it, non saranno attivati rimborsi per i biglietti già acquistati.

Vista l’eccezionalità delle motivazioni che hanno causato lo slittamento dello spettacolo e l’ingente sforzo sostenuto dagli organizzatori per poter recuperare e non perdere un evento molto atteso da mesi, non saranno attivati rimborsi per i biglietti già acquistati”.

Nota stampa dell’evento.

Gli organizzatori ci tengono a ringraziare l’artista Antonello Venditti che si è dimostrato disponibilissimo a voler organizzare una nuova data per il concerto. Ricordiamo che questo appuntamento dal vivo, fa parte del tour di Antonello Venditti che celebra i 40 anni di “Sotto il segni dei pesci”, suo primo album. In questa serie di live il cantautore romano, accompagnato dalla sua band storica, ripropone tutti i brani dell’album e non solo. Antonello canta “Giulio Cesare”, “Ci vorrebbe un amico”, “Roma Capoccia”, “Notte prima degli esami”. E ancora “Amici mai”, “Grazie Roma”, “Benvenuti in paradiso”. L’artista romano è riuscito a riunire nei suoi concerti, grazie alla scelta di una scaletta e di un allestimento potenti, generazioni diverse e apparentemente lontanissime, sotto la stessa costellazione.