🎙️ Che canzone siamo, Aiello, accordi e testo - Nuove canzoni

Che canzone siamo, Aiello: ecco testo, autori, accordi e base karaoke di Che canzone siamo, singolo di Aiello disponibile dal 16/10/2020 per Sony. Trovi anche tutti i dettagli per ascoltare in streaming e per acquistare e scaricare legalmente Che canzone siamo di Aiello!

AIELLO
VENERDÌ 16 OTTOBRE ESCE IL NUOVO SINGOLO
“CHE CANZONE SIAMO”
GIÀ DISPONIBILE PRESAVE E PREORDER
Per presave e preorder: https://Aiello.lnk.to/checanzonesiamo


“Se dovessi immaginare la musica di domani, la vedrei esattamente così,

che vada dritta al cuore, senza filtri, che racconti di me, che abbia sempre un suono ricercato

e l’aspirazione di oltrepassare i confini del safe”


Lunedì 12 ottobre. È già possibile preordinare e presalvare il nuovo singolo di AIELLO, “CHE CANZONE SIAMO”, disponibile da venerdì 16 ottobre su tutte le piattaforme digitali e in radio. Stesso giorno di uscita per il video ufficiale su YouTube.

“CHE CANZONE SIAMO”, scritta da AIELLO e prodotta da Iacopo Sinigaglia e Alessandro Forte, è una ballad contemporanea figlia del new pop dell’artista, che fa della contaminazione di generi la sua firma unica. AIELLO, questa volta, mescola cantautorato italiano, pop internazionale e suoni urban, in modo potente ed empatico. La ricercatezza del sound e le parole dirette, mai scontate, scelte per raccontare la fine di una relazione, arrivano dritte al petto e al cuore. Il singolo, che si apre con le note delicate di un pianoforte, segue un crescendo emotivo fino al ritornello fortemente elettronico. In questa canzone, sicuramente la più urban della sua produzione, i suoni pop della chitarra acustica e del pianoforte incontrano quelli più acidi della synth lead che crea un arpeggio volutamente fuori tempo rispetto al metronomo. Sentimento e Sperimentazione sono le forze motrici della visione artistica del cantautore.

«“CHE CANZONE SIAMO” è quella domanda che avremmo voluto fare e che non abbiamo fatto, è una confessione rivelatrice, è guardare dritto l’orizzonte, perché il peggio è passato… quando realizzi che incontrarsi è stato il regalo più bello della vita, ma anche perdersi è stato salvifico per tutti”»

Dopo il grande successo ottenuto con “VIENIMI (a ballare)”, certificato disco d’oro con 10 milioni di stream e più di 9 milioni di views, AIELLO propone un singolo che esprime l’importanza di riconoscere in una canzone condivisa la storia d’amore e certi ricordi indelebili. Ogni volta che questo riferimento manca, gli amanti si troveranno a rivivere la relazione passata in ogni brano che passerà alla radio.


Biografia
Nell’estate 2020 AIELLO pubblica il singolo “VIENIMI (a ballare)”, anticipazione del suo nuovo progetto musicale e certificato disco d’oro. Il brano ha suggellato un anno significativo per l’artista, con una nomination alla 65° edizione del David di Donatello, nella categoria miglior canzone originale con il brano “Festa” (colonna sonora del film “Bangla”) e un tour in partenza quasi sold out, successivamente rimandato al 2021 a causa della situazione sanitaria attuale. Cosentino di nascita, romano di adozione, AIELLO ha iniziato a studiare pianoforte e violino a 10 anni mostrando da subito interesse per i grandi nomi della scena soul. A 16 anni scrive i primi testi e nel 2011 pubblica la sua prima canzone dall’impronta pop-autorale, “Riparo”. Affamato di musica, di visioni e di culture differenti, sceglie di viaggiare intorno al mondo per sperimentare altri sound ed evolversi come artista. Si avvicina così a sonorità inedite che contribuiscono a plasmare uno stile musicale sempre più originale. Nella primavera 2017 pubblica “Hi-Hello”, il suo primo EP, un progetto indie-pop, elettronico, anticipato dal singolo “Come Stai”. Nel settembre 2019 esce il suo primo album “Ex voto”, che contiene i singoli di successo “Arsenico” (disco di platino), “La mia ultima storia” (disco d’oro) e “Il cielo di Roma”.
Dario Mondella (Sony Music Italy)
12-10-2020

Se anche tu hai un brano o un intero album da promuovere e non sai come fare a proporlo agli addetti ai lavori o semplicemente per creare la cartolina digitale su Earone, contattaci per un preventivo.

Un team di esperti si occuperà per te della presentazione del progetto discografico da inviare alle emittenti radiofoniche web e FM per ottenere passaggi radiofonici e interviste. Se non sai come si svolge il lavoro, ti spieghiamo noi passo passo come funziona la promozione radiofonica, i clienti che hanno già usufruito del servizio e le radio che vengono contattate.

Chiamaci per un preventivo

Scrivici per un preventivo

Andiamo a scoprire nel dettaglio tutti i segreti del brano “Che canzone siamo” di Aiello!

  • Artista: Aiello
  • Pubblicazione: 16/10/2020
  • Etichetta: Sony
Che canzone siamo, di Aiello

Acquista e ascolta

Testo

Vuoi cantare “Che canzone siamo” di Aiello, ma ancora non conosci questa canzone a memoria? Sul sito Musixmatch trovi il testo completo di questo brano e non solo. Se sei fan di Aiello puoi sbirciare sul sito e cercare anche i testi degli altri singoli dell’artista.

Autori

Sai chi ha scritto “Che canzone siamo”? Sul sito della SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori) puoi trovare tutte le informazioni su chi ha scritto il testo e chi la musica.

Karaoke

In alternativa, se hai coraggio da vendere e vuoi esibirti di fronte ad amici o anche sconosciuti sulle note di “Che canzone siamo” di Aiello, allora hai bisogno anche della base karaoke: su Youtube ci sono diversi video che fanno al caso tuo.

Accordi

Se ami la musica a 360 gradi e oltre ad ascoltare e cantante i brani, ti piace anche suonarli, ti consigliamo di visitare il sito Chordify in cui puoi trovare gli accordi di “Che canzone siamo” di Aiello. Nello specifico hai a disposizione visualizzazioni animate per chitarra, pianoforte e ukulele.

-

Se sulla piattaforma non sono presenti gli accordi di “Che canzone siamo”, ti basta segnalare il video Youtube di Aiello e fare la ricerca degli accordi attraverso il sito semplicemente con un click. Ti consigliamo di riprodurre in loop i passaggi complicati, scaricare gli accordi come file MIDI e stamparli su carta per portarli con te e imparare a suonare come un professionista.

Fonte: EarOne