Che fine ha fatto Checco Zalone?

Che fine ha fatto Checco Zalone? Il comico italiano record d'incassi al cinema sta per tornare sul grande schermo con una nuova commedia nel 2020! Qui su Bellacanzone tutti i dettagli sulla sua vita, carriera e il nuovo film.

La comicità italiana in questi anni ha visto crescere la popolarità di Checco Zalone, comico pugliese che è entrato nei cuori di tutti gli italiani. La sua sfrontata comicità e talento hanno riscosso in pochissimo tempo il plauso di tutta Italia. Ma oggi che fine ha fatto Checco Zalone? 

Luca Pasquale Medici nasce a Bari il 3 giugno 1977 e fin da subito sviluppa grandi doti comiche che fa conoscere a tutto il mondo sotto il nome d’arte di Checco Zalone. Comico, cabarettista, attore, conduttore televisivo, imitatore, musicista, cantautore, sceneggiatore e regista italiano Checco ha tutte le carte in regola per rimanere ai vertici del botteghino e del successo per moltissimi anni. Zalone ha dimostrato a tutti di avere un grande talento.

Checco Zalone dalla tv al cinema

Proveniente dal laboratorio Zelig di Bari, raggiunge la notorietà quando nel 2005  arriva sul palco di Zelig Off e Zelig Circus in onda su Canale 5 e Italia Uno. Il suo personaggio altro non è che una parodia del cantante neomelodico e si diverte anche a “imitare” grandi artisti italiani modificandone il testo delle canzoni. Un esempio sono  Carmen Consoli, Giusy Ferreri, Tiziano Ferro.

Nel 2006  dedica alla Nazionale italiana di calcio la canzone “Siamo una squadra fortissimi”che riscuote un successo di pubblico inaspettato. Questo brano ancora oggi viene suonato nelle occasioni più importanti ed è diventato come se fosse un vero e proprio motto.

Nel 2007 lo vediamo al fianco di Amadeus alla conduzione del quiz musicale Canta e vinci. La sua fama cresce tantissimo e il pubblico lo reclama a gran voce, così Checco Zalone decide di dar vita al suo primo film. Nel  2009 si iniziano le riprese di “Cado dalle nubi”prodotto dalla Taodue di Pietro Valsecchi e distribuita dalla Medusa. Inoltre Zalone compone e interpreta tutte le canzoni del film che ottiene uno straordinario successo al cinema.

Tutti gli italiani vanno a vedere il comico pugliese sul grande schermo! Il successo è talmente tanto che viene candidato ai David di Donatello 2010 per la miglior canzone, ma perde contro Baciami ancora di Jovanotti. Nel 2011 Checco torna al cinema con il suo secondo film “Che bella giornata”  e gli incassi sono da record! Solo nel primo giorno di programmazione in Italia ha raccolto la cifra record di 2 milioni e 500 000 euro, mentre nei primi due giorni di programmazione ha incassato un totale di quasi 7 milioni di euro, superando film internazionali del calibro di Avatar e Harry Potter. Il film è al secondo posto tra i film con maggiori incassi in Italia, dopo Avatar.

Nel 2011 è protagonista di un One Man Show su Canale 5 “Resto umile world show”. Due anni dopo esce il suo terzo film “Sole a catinelle” che dopo soli quattro giorni incassa 18,6 milioni di euro, superando il record conquistato sempre da Zalone. Inoltre  Il film vince il Biglietto d’oro come Film più visto del 2013. Nel 2016 Checco Zalone fa uscire nelle sale il suo quarto film “Quo vado?” che diventa campione d’incassi  sfiorando i sette milioni al botteghino nelle prime ventiquattr’ore.

Il nuovo film a gennaio 2020

Checco Zalone attualmente è impegnato nel suo nuovo film “Tolo, tolo” che esce nelle sale a gennaio 2020. Tuttavia la trama è ancora top secret anche se secondo alcune indiscrezioni parlerà di un boss della malavita. Questa sarà la quinta commedia con Zalone protagonista sia davanti che dietro la macchina da presa.