Da Martina Attili, cos’è la Cherofobia: la paura della felicità portata al successo

L'estate 2018 in una giornata di Casting qualunque, una giovane Martina Attili si presenta ad X Factor per tentare di trasformare la sua passione in lavoro. In questa occasione la giovane cantante ha fatto conoscere a tutti noi "Cherofobia" un inedito scritto da lei a soli 16 anni. Ma cos'è la cherofobia?

L’estate scorsa in una giornata di Casting qualunque, una giovane Martina Attili si presenta ad X Factor per tentare di trasformare la sua passione in lavoro. All’apparenza Martina è una ragazza come molte altre, ma se si guarda più attentamente e si ascoltano i suoi testi ci accorgiamo che ha un talento straordinario che X-Factor non poteva non notare. Infatti alle Audizioni davanti ai giudici tutto il pubblico in studio e quello a casa è rimasto a bocca aperta. In questa occasione Martina Attili ha fatto conoscere a tutti noi “Cherofobia” un inedito scritto da lei a soli 16 anni. Ma cos’è la cherofobia?

La paura di essere felici

“Come te la spiego la paura di essere felici?” Recita Martina Attili. La cherofobia è proprio questo, una patologia, una fobia per cui gli individui evitano esperienze che  possa portare felicità. Infatti questa fobia, è chiamata anche paura della felicità.  Le ragioni per le quali questa fobia si manifesta possono essere tante. Uno dei tanti motivi è la credenza che quando una persona diventa felice, la felicità duri poco perché inevitabilmente accadrà qualcosa di negativo. L’evento negativo avverrebbe come una punizione.

Un altro motivo è l’instabilità e la fragilità della felicità stessa. Inoltre la cherofobia porta l’individuo a credere che la felicità rende cattive le persone, oppure che esprimere la propria gioia sia un male per noi stessi e per gli altri. Le persone affette da cherobofia credono che perseguire la felicità sia un male, non solo per loro stessi ma anche per gli altri. Dunque questa fobia porta l’individuo a non “vivere” situazioni di gioia, emozioni positive.

La paura della felicità è una forma d’ansia anticipatoria che non ci permette di essere sereni. Le persone affette da questa fobia, se riescono a raggiungere alcuni obiettivi, vivono in costante angoscia per quello che potrà accadere loro successivamente. Nei casi peggiori, scappano da tutto ciò che può portare loro un po’ di felicità e spesso fanno del vero e proprio autosabotaggio.

Le cause scatenanti della cherofobia possono essere molte, spesso hanno radici profonde e risalgono all’infanzia. Il cherofobico non mostra i sintomi apertamente, infatti agisce in modo molto silenzioso e solo verso se stesso. Rifiuta inviti alle feste, non partecipa a vacanze di gruppo, è una persona molto introversa. Per superare questa fobia ovviamente bisogna ricorrere allo psicoterapeuta.

Martina Attili a X Factor

I riflettori su questa patologia della mente umana si sono accesi grazie a Martina Attili che ha portato la sua canzone “Cherofobia” sul palco di X-Factor.  La stessa artista ha rivelato durante la nostra intervista, che si tratta di una canzone vera e che ha destato curiosità proprio perchè quasi nessuno sa cosa sia la cherofobia. Subito dopo le audizioni il suo è stato uno dei brani più ascoltati su YouTube,  in pochissime ore ha raggiunto un record di visualizzazioni. Maritina non ha vinto X-Factor ma il successo del brano, ovviamente è cresciuto anche dopo la sua partecipazione al talent.

Il video ufficiale del brano conta più di 7 milioni di visualizzazioni, mentre il video dell’audizione ha superato le 20 milioni di views. Un risultato davvero importante per questa giovane artista di 17 anni. La bravura di questa ragazza risiede anche nella sua capacità di scrittura, è riuscita a descrivere con parole semplici e chiare questa fobia così particolare e complicata. Grazie a lei ora sappiamo cosa significa cherofobia. Attualmente Martina è in giro per l’Italia con il suo tour.