Enrico Silvestrin: “Ogni volta che c’è Baby K un compositore muore”, lite social con la cantante

Enrico Silvestrin: "Ogni volta che c’è Baby K un compositore muore", lite social con la cantante dopo la sua ospitata al Grande Fratello Vip di lunedì 19 novembre 2018. Ecco lo scambio di messaggi tra il conduttore e l'artista.

Lite social tra Enrico Silvestrin e Baby K dopo la puntata del Grande Fratello Vip andata in onda in prima serata su Canale 5 lunedì 19 novembre 2018. La cantante era una degli ospiti dell’appuntamento insieme ai Ricchi e Poveri, visto che nel corso della settimana i concorrenti si erano cimentati proprio con una prova di canto. Baby K si è esibita con loro sulle note della sua hit estiva “Da zero a cento“.

A quanto pare la performance non è piaciuta molto ad Enrico Silvestrin, concorrente del reality show, eliminato qualche settimana fa. Dopo la fine della diretta ha pubblicato un tweet al veleno: “Ogni volta che c’è Baby K un compositore muore di dolore“.

Prontamente è arrivata la replica dell’artista sempre attraverso Twitter: “Che c’è non avevi il coraggio di taggarmi pubblicamente? Complimenti, molto pro… viva la musica per sempre. Auguri per tutto“. “Tesò un pizzico più di ironia che si scherza. Non la prendere sul personale o mi fai ricredere. Leggi cosa posto e capisci che Twitter faccio. Su dai. E su IG ti ho ampiamente taggata. Un abbraccio“, ha risposto il conduttore per smorzare i toni.

La cantante ha continuato: “Ah, adesso si scherza? Ma tu cosa conosci di me? Il mio curriculum, i pezzi che scrivo? E tu saresti un sostenitore della musica? Sei soddisfatto dei 10 commenti che ti hanno lasciato sotto dove mi prendevano per il c**o? Scusa ma tu cosa promuovi? A cosa servi?“. “Ok dai. Ho capito il genere almeno. Ma non della tua musica, umano. Ti potessi indicare un negozio di ironia lo farei. Non servo a te. Come tu a me. Piacere mio. Breve ma intenso. Saluti“, ha controbattuto Silvestrin.

Quanta falsità e aggiungo, quanta maturità. Quella roba che scrivi non fa bene a nessuno, e da te mi aspettavo altro per quanto ti conosca. Buona vita“, ha continuato lei. “Quindi c’è ancora chi scrive buona vita. Mmmm. Buona notte, dai“, ha chiosato lui. “Madonna mi pento di averti scritto, pensavo fossi un adulto. Puoi tornare ai tuoi insulti, ottimo esempio. Vado a cancellare i miei commenti va. Mi vergogno pure di averti scritto. Cia!“, ha concluso Baby K per poi cancellare la conversazione (prontamente screenshottata e condivisa poi dallo stesso Enrico).

Abbastanza reciproco. Almeno hai scritto qualcosa tu stavolta […] Io lo terrei a futura memoria, pensa…“, ha aggiunto Silvestrin che poi ha continuato a litigare sul popolare social network con i fan dell’artista.

Enrico Silvestrin: "Ogni volta che c’è Baby K un compositore muore", lite social con la cantane

Altre notizie